menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto il precedente appuntamento alla presenza del sindaco Zattini

Nella foto il precedente appuntamento alla presenza del sindaco Zattini

Sicurezza stradale, "Preveni...amo" incontra gli studenti delle superiori

Il trauma è la prima causa di morte e di disabilità nelle persone di età inferiore a 40 anni. Un “bollettino di guerra” che potrebbe e che dovrebbe essere evitato

Torna a Forlì l'iniziativa "Preveni...Amo", ideata e organizzata da medici e operatori del Trauma Center Romagna, per la sensibilizzazione e prevenzione  degli incidenti stradali. L'appuntamento, riservato agli studenti delle scuole superiori forlivesi, si terrà mercoledì 18 dicembre,  dalle 9 alle 12, nella sala Polivalente San Giacomo, Piazza Guido da Montefeltro, 12. Il trauma è la prima causa di morte e di disabilità nelle persone di età inferiore a 40 anni. Un “bollettino di guerra” che potrebbe e che dovrebbe essere evitato.

Per aiutare i più giovani a conoscere e prevenire i politraumi, in particolare da incidente stradale, è nata l’iniziativa "Preveni..Amo", che vedrà, anche questa volta partecipare medici del Trauma Center dell'Ausl Romagna  e  professionisti degli ospedali della Romagna.  Sono previsti gli interventi di di Luca Ansaloni, Vanni Agnoletti, Costanza Martino, Carlo Fabbri, Luigino Tosatto per l'Ausl Romagna, rappresentanti della Polizia Municipale e  testimonial sportivi. 

Nella foto il precedente appuntamento alla presenza del sindaco Zattini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento