menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nell'area verde del parcheggio dell'Argine l'insidia delle siringhe nascoste tra le foglie e l'erba

Il fatto che ci siano così tanti involucri sta a significare come la zona sia un punto di riferimento per i tossicodipendenti

Siringhe nascoste tra le foglie e ghiande nell'area verde al fianco al parcheggio dell'Argine e spazio riservato ai camper di via Donne della Costituente, traversa di viale Salinatore. I tossicodipendenti hanno gettato a terra molti degli aghi che, senza cappuccio e scoperti, risultano quasi invisibili tra le foglie e ben occultati dal terreno, dunque pericolosi e facili da calpestare. Il fatto che ci siano così tanti involucri sta a significare come la zona sia un punto di riferimento per i tossicodipendenti. Il luogo, di giorno frequentato da passanti che portano a spasso i cani, di notte consente a quanto pare di agire indisturbati col favore delle tenebre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento