Neve a Forlì, la macchina organizzativa è in moto: la situazione in città

Dopo l'intensa precipitazione della nottata, i fiocchi continuano a cadere ad intermittenza, in attesa di una temporanea pausa prima di un peggioramento più consistente previsto per giovedì

"La macchina organizzativa è in moto e siamo in costante contatto con il Comune e la Prefettura per aggiornarci sull'evolversi della situazione". Andrea Gualtieri, vicecomandante della Polizia Municipale, sta pattugliando la città già dalla prima mattinata di martedì. Dopo l'intensa precipitazione della nottata, i fiocchi continuano a cadere ad intermittenza, in attesa di una temporanea pausa prima di un peggioramento più consistente previsto per giovedì, che porterà a nuovi abbondanti nevicate.

VIDEO - Tra magia e disagi, ecco la "Forlì siberiana"

"La chiusura della scuole decisa dal sindaco Davide Drei ha determinato un'importante diminuzione del traffico - informa Gualtieri -. La circolazione è lenta, ma scorrevole. Ovviamente in queste condizioni ci sono anche automobilisti che finiscono in panne e vari testacoda, ma fortunatamente non ci sono stati gravi incidenti". Qualche mezzo pesante è fuoriuscito dalla carreggiate, ma senza ribaltarsi. Diversi gli interventi a macchia di leopardo di questo tipo dei Vigili del Fuoco.

VIDEO - Lo spettacolo dei tetti imbiancati del centro visti dall'alto
 

Il Corpo dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese ha potenziato il servizio di pattugliamento, con l'aggiunta del personale interno. "Stiamo presidiando h24 il casello autostradale di Forlì nell'ambito dell'ordinanza del Prefetto che vieta il transito dei mezzi con peso superiore ai 75 quintali in autostrada - illustra ancora Gualtieri -. Ci sono rallentamenti per spiegare la situazione ai camionisti che non sono a conoscenza il provvedimento disposto, indirizzandoli in altre strade. L'allerta in massima in A14, specie in direzione sud".

Inoltre, quest'anno sono in funzione due mezzi speciali, due turbine che provvedono a far cadere la neve che si è raccolta sugli alberi a chioma larga, come i pini, per evitare che si spezzino i rami, come purtroppo è accaduto abbondantemente in passato. Funzionano "sparando" potenti getti d'aria verso l'alto e favorendo così la caduta della neve. Tali mezzi hanno iniziato la loro opera dai pini di viale Roma.

IL VIDEO - La nevicata di lunedì sera in città

Da martedì sera è scattato il Piano Neve del Comune, con l'intervento della lame spalaneve e spargisale. Le strade interne sono in alcuni tratti ancora bianche con lastre di ghiacce, complice anche la temperatura nettamente sotto lo zero. L'impegno della Polizia Municipale non è solo sulle strade. Con il coordinamento della Protezione Civile e i Servizi Sociali del Comune si è preso contatto con le persone anziane residenti nelle case sparse ed anche con le persone sole con difficoltà di movimento, per verificare che non vi fossero necessità e che, d’altra parte, stessero bene. Un intervento di "soccorso" è stato fatto in via Del Partigiano.

E mentre i fiocchi continuano nel silenzio a scendere fitti fitti, si guarda già ai prossimi giorni. Mercoledì il maltempo concederà una tregua, anche se è previsto un ulteriore abbassamento delle temperature, dovuto anche all'innevamento del suolo. Giovedì invece sono previste nevicate diffuse, in graduale intensificazione durante il pomeriggio. Il servizio meteorologico dell'Arpae prevede tra i 16 ed i 21 millimetri di precipitazioni (in caso di neve un millimetro corrisponde ad un centimetro). Insomma, l'emergenza è tutt'altro che cessata.

Speciale maltempo del 27 febbraio

Scuole chiuse in tutto il Forlivese
Meteo: le previsioni per le prossime 48 ore
La macchina organizzativa è in moto
Camionisti bloccati: scatta la gara di solidarietà
Disagi: sospesa la raccolta rifiuti
Emergenza fredda: l'accoglienza dei senza tetto
Galeata e le scuole chiuse: parola al sindaco

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Giovane punta un euro al "10 e Lotto" e fa il colpo: "Gli tremavano le gambe dall'emozione"

  • Maxi-studio su 30 anni di cancro in Romagna: quanto ci si ammala e quanto si sopravvive, tumore per tumore

  • Maltempo, le piogge concedono una tregua: superato il picco di piena del Montone

  • L'altra faccia dell'emergenza abitativa, l'odissea del locatore: "Casa sfasciata dopo lo sfratto"

  • Si schianta col Porsche Cayenne di un forlivese e lo abbandona in strada

Torna su
ForlìToday è in caricamento