rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Slitta a settembre la Settimana Nazionale della Bonifica e dell’Irrigazione

Il Consorzio di Bonifica della Romagna ha aderito all'iniziativa "Io resto a casa", attivando lo smart working per i propri dipendenti

Sarà spostata a settembre la Settimana Nazionale della Bonifica e dell’Irrigazione che tradizionalmente vede, nella terza settimana di maggio, i Consorzi impegnati in eventi, seminari e visite guidate agli impianti di bonifica e irrigazione. "Ci auguriamo che a maggio l’emergenza sanitaria che sta interessando il nostro Paese e il Mondo intero sia solo un brutto ricordo, ma il senso di responsabilità ci impone la massima cautela", informano dal Consorzio di Bonifica.

Così l’Associazione Nazionale delle Bonifiche e dell’Irrigazione, in accordo coi consorzi associati, ha rinviato la settimana nazionale della bonifica, prevista dal 16 al 24 maggio, a fine settembre, per la precisione dal 26 settembre al 4 ottobre. Il Consorzio di Bonifica della Romagna ha aderito all'iniziativa "Io resto a casa", attivando lo smart working per i propri dipendenti.

E' garantita al contempo, viene sottolineato, "la presenza sul territorio degli operatori addetti agli impianti e alla guardiania perché non si interrompano i servizi di salvaguardia idraulica e di irrigazione per la produzione agricola del Comprensorio consortile, nel massimo rispetto delle norme di sicurezza e delle misure straordinarie prese dal governo per far fronte all’emergenza sanitaria".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slitta a settembre la Settimana Nazionale della Bonifica e dell’Irrigazione

ForlìToday è in caricamento