rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

Società partecipate, Livia Tellus si allarga ai 15 Comuni dell'Unione

Primo passaggio "informativo" in commissione al Comune di Forli' per fare di Livia Tellus la holding di tutte le partecipazione societarie dei 15 Comuni dell'Unione forlivese

Primo passaggio "informativo" in commissione al Comune di Forli' per fare di Livia Tellus la holding di tutte le partecipazione societarie dei 15 Comuni dell'Unione forlivese. Il sindaco Davide Drei ha illustrato le caratteristiche del progetto, con in programma per venerdi' il secondo passaggio in commissione e l'approdo in Consiglio comunale nella seduta di martedi'.

Si tratta di una proposta portata avanti "parallelamente" dai 15 Comuni dell'Unione forlivese, spiega il primo cittadino, per condividere la "cassaforte" delle partecipate. Livia Tellus da holding di Forli' la diventera' anche degli altri 14 enti locali. Dunque "un progetto strategico e una delle piu' importanti novita' del mandato", rimarca il sindaco, che va a mettere in comune non solo le politiche sui servizi, ma anche le strategie sulle partecipazioni societarie.

In questo modo, prosegue Drei, da un lato Forli' avra' piu' peso in quelle piu' importanti, come Start Romagna, Romagna Acque e Unica Reti; dall'altro gli altri Comuni "avranno in uso le nostre partecipazioni" e si parlera' a una "sola voce". Discorso che vale anche per l'appena sancita societa' in house per la gestione dei rifiuti. Dopo l'informativa di oggi, a cui la minoranza ha manifestato un certo "interesse", seguira' venerdi' il primo dibattito vero e proprio per l'approvazione definitiva in programma martedi' prossimo. (Fonte Dire)


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Società partecipate, Livia Tellus si allarga ai 15 Comuni dell'Unione

ForlìToday è in caricamento