Sopralluogo di Di Maio al Ronco dopo il maltempo: "L'argine va rialzato"

Illustra il deputato: "Un capitolo a parte, poi, la manutenzione dei corsi d’acqua: investire su sfalci e puliture più frequenti richiede soldi, ma ne fa risparmiare molti in caso di calamità"

Tra le zone più colpite nei giorni scorsi dal maltempo c'è stata l'area di via Della Grotta, al Ronco. Sabato pomeriggio il parlamentare Marco Di Maio, su invito dei cittadini residenti, assieme alla consigliera comunale Loretta Fiorentini, ha effettuato un sopralluogo per verificare da vicino quello che ha definito "la situazione precaria di molte abitazioni che si trovano a ridosso dell’argine del fiume". Le piogge dei giorni scorsi, spiega Di Maio, "qui ha danneggiato in larga parte solo campi; ma l’argine ha bisogno di essere adeguato e rialzato (come già fatto in un altro tratto del fiume Ronco) altrimenti al prossimo evento di queste dimensioni potrebbe non reggere l’urto della piena". Conclude il deputato: "Un capitolo a parte, poi, la manutenzione dei corsi d’acqua: investire su sfalci e puliture più frequenti richiede soldi, ma ne fa risparmiare molti in caso di calamità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento