Cronaca

Sorpresa a rubare in un supermercato. Parte della spesa pagata con un buono spesa rilasciato dal Comune

E' stato riscontrato che la ragazza si era impossessata di generi alimentari e alcolici per un controvalore di circa 95 euro, nascondendoli addosso

Ladra in azione in un supermercato. Una 26enne forlivese, senza fissa dimora, è stata denunciata per "tentato furto aggravato" dagli agenti della Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Polizia di Stato. E' stato riscontrato che la ragazza si era impossessata di generi alimentari e alcolici per un controvalore di circa 95 euro, nascondendoli addosso. Al momento di passare le casse è stata bloccata, con gli operatori che le hanno chiesto di mostrare cosa avesse nella borsa e nelle tasche.

Ed è così che è venuto a galla il tentativo di furto. Alcuni pezzi erano stati privati degli elementi identificativi, nella speranza di rendere impossibile ricondurre le cose a quel punto vendita nel caso fosse riuscita a uscire eludendo il controllo. Parte del maltolto è stato poi pagato con un buono spesa rilasciato dal Comune.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresa a rubare in un supermercato. Parte della spesa pagata con un buono spesa rilasciato dal Comune

ForlìToday è in caricamento