menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpreso ubriaco, inveisce contro i vigili: maxi-multa e denuncia

Verso le ore 15 di mercoledì dopo aver percorso viale Italia e via Monte San Michele zigzagando a velocità sostenuta, un trentunenne calabrese alla guida di una Opel Corsa è stato fermato da una pattuglia della Polizia Municipale

Verso le ore 15 di mercoledì dopo aver percorso viale Italia e via Monte San Michele zigzagando a velocità sostenuta, un trentunenne calabrese residente a Castrovillari è stato fermato da una pattuglia della Polizia Municipale alla guida di una Opel Corsa. Al controllo documentale sono apparsi subito evidenti i sintomi di ebbrezza alcolica pertanto gli agenti richiedevano il supporto di una seconda pattuglia munita di etilometro per le verifiche.

Positivo al test preliminare, il guidatore rifiutava gli accertamenti con l’etilometro. Durante la compilazione degli atti e dei verbali relativi elle infrazioni commesse il soggetto oltraggiava ripetutamente gli agenti intervenuti aggravando notevolmente la propria posizione. Per la guida in stato di ebbrezza il giovane calabrese rischia l’arresto da 6 mesi ad un anno, l’ammenda fino a 6.000,00 euro. La patente, ritirata immediatamente sul posto, verrà sospesa da uno a due anni; è altresì prevista la decurtazione di 10 punti. L’auto, posta sotto sequestro, una volta emessa la sentenza verrà confiscata. Per il reato di oltraggio la pena prevista prevede la reclusione fino a 3 anni. Le infrazioni al Codice della Strada contestate sono superiori a 600,00 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento