rotate-mobile
Cronaca

Sospesi dal lavoro senza stipendio, sciopero "no vax" di due lavoratori davanti alla coop sociale

"Mi è stato comunicato dalla direzione della cooperativa che il 9 ottobre sarà il mio ultimo giorno di lavoro in quanto sarò sospeso e senza stipendio fino al 31 dicembre"

"Lavoro nella cooperativa sociale Cavarei a Forlì, mi chiamo Leonardo Cisterni, mi è stato comunicato dalla direzione della cooperativa che il 9 ottobre sarà il mio ultimo giorno di lavoro in quanto sarò sospeso e senza stipendio fino al 31 dicembre, giorno nel quale dovrebbe finire lo stato di emergenza della pandemia di Covid 19 proclamato dallo Stato Italiano": a farlo sapere è lo stesso lavoratore, che annuncia per protesta uno 'sciopero no-vax' assieme ad un altro suo collega Davide Montaguti. Non si tratta di un'agitazione proclamata da un sindacato, ma una libera protesta auto-proclamata dai due contestatori del 'green pass'.

"La motivazione della mia sospensione da lavoro senza stipendio, è la non adesione alla vaccinazione contro la Sars Covid 19", spiega la missiva. L'atto di protesta e lo sciopero "personale" sono stati notificati all'azienda stessa e alla Prefettura e sono stati fissati per il 2 ottobre. Per i contestori lo sciopero è contro "le disposizioni di questo governo dispotico, criminale e liberticida, che mina l'ordine costituzionale, la fratellanza e la libertà del popolo italiano".

"Io non mi sento più rappresentato e difeso dallo Stato Italiano, dalla Chiesa, e tanto meno dai sindacati del lavoro, che incentivano quanto di ignobile detto qui sopra", dice Cisterni. La moticazione dello sciopero sarà quindi "contro obbligo vaccinale decretato dal governo italiano, per i lavoratori nel settore sanitario, socio sanitario e socio assistenziale; contro obbligo di green pass decretato dal governo italiano per tutti i lavoratori degli altri settori, studenti, studenti universitari e bambini sopra i 12 anni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospesi dal lavoro senza stipendio, sciopero "no vax" di due lavoratori davanti alla coop sociale

ForlìToday è in caricamento