Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Sosta o accessi in centro, rinnovo dei permessi: come evitare le code di attesa

E' possibile presentarsi direttamente all’ufficio sosta di Forlì Mobilità Integrata (via Lombardini, 2) lunedì, martedì, giovedì dalle 7.45 alle 18; mercoledì, venerdì dalle ore 7.45 alle 13.30 e sabato dalle ore 7.45 alle 13

E' stata prorogata fino al 28 febbraio il termine per provvedere al rinnovo dell'autorizzazione di sosta o accesso nel centro della città di Forlì, per il 2020.
Per procedere al rinnovo è possibile direttamente online accedendo dal sito web di Forlì Mobilità Integrata (www.fmi.fc.it), attraverso l’area riservata seguendo alcune semplici indicazioni guidate (in questo caso è necessario avere a disposizione una carta di credito per effettuare il pagamento) per chi ha la possibilità, si consiglia caldamente l’utilizzo di tale modalità di rinnovo al fine di evitare lunghe code di attesa allo sportello, per qualsiasi chiarimento sulla procedura di rinnovo online contattare i nostri uffici.

E' possibile anche presentarsi direttamente all’ufficio sosta di Forlì Mobilità Integrata (via Lombardini, 2) lunedì, martedì, giovedì dalle 7.45 alle 18; mercoledì, venerdì dalle ore 7.45 alle 13.30 e sabato dalle ore 7.45 alle 13. Coloro che sono in possesso di "permessi gratuiti", e che nel 2019, rispetto alla data del rilascio permessi, non hanno subito nessuna variazione delle condizioni comprovanti lo status di aventi diritto (ad esempio residenza, dati anagrafici e stato di famiglia), non dovranno provvedere al rinnovo, in quanto già rinnovati per il 2020 direttamente dagli uffici di Forlì Mobilità Integrata.

Solo nel caso in cui fossero mutate le condizioni fondamentali, i titolari sono invitati a presentarsi negli uffici di Forlì Mobilità Integrata, per comunicare le variazioni sopravvenute. Per eventuali informazioni telefono 0543 712580, web: www.fmi.fc.it e mail sportello@fmi.fc.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sosta o accessi in centro, rinnovo dei permessi: come evitare le code di attesa

ForlìToday è in caricamento