Sotto il divano oltre sei etti di marijuana: spacciatore stanato dalla Squadra Mobile

L'arresto è stato effettuato nell'ambito dei servizi antidroga disposti dal questore Lucio Aprile

Un soggiorno a dir poco "stupefacente". Aveva scelto il divano per occultare un consistente quantitativo di marijuana. Ma a stanarlo ci hanno pensato gli agenti della Squadra Mobile di Forlì. Nella rete dei detective della Polizia di Stato è finito un forlimpopolese di 20 anni, già noto alle forze dell'ordine. L'arresto è stato effettuato nell'ambito dei servizi antidroga disposti dal questore Lucio Aprile. I poliziotti si sono presentati nell'abitazione del giovane spacciatore praticamente a colpo sicuro. Nel corso della perquisizione hanno rinvenuto e sequestrato 610 grammi di "maria", che erano stati divisi in due involucri. Si trovavano nascosti sotto un divano del soggiorno. Ma la Polizia ha rinvenuto e sequestrato anche materiale per il frazionamento in dosi, un bilancino, e la somma di 150 euro, probabile provento dell’attività di spaccio.   Convalidato l’arresto, il giovane si trova ai domiciliari, in attesa del processo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento