Bar nel mirino, razzia di sigarette e contanti: i Carabinieri trovano delle impronte

I Carabinieri sono al lavoro per dare un volto ai malviventi. Sono stati svolti i rilievi di legge

Ladri in azione nel cuore della nottata tra domenica e lunedì al bar-tabaccheria "Ke stress cafè", che si trova nell'area di servizio Eni lungo la Cervese. L'allarme è scattato intorno alle 4. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Forlì, i malviventi sono entrati forzando una porta laterale. Quindi in pochi minuti hanno razziato stecche di sigarette per un valore di circa 12mila euro e 300 euro in contanti che si trovavano nel fondo cassa.

Sul posto sono immediatamente intervenuti gli uomini dell'Arma, che hanno avviato la caccia all'uomo. Ma i banditi, col favore delle tenebre, sono riusciti a far perdere le loro tracce. I Carabinieri sono al lavoro per dare un volto ai malviventi. Sono stati svolti i rilievi di legge alla ricerca di elementi utili in chiave investigativa. In particolare sono state trovate delle impronte che potrebbero dare una svolta all'operato dei detective.

Altre risposte potrebbero arrivare dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza installate nell'area. L'inchiesta procede a 360 gradi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto da un'auto in sorpasso, sciagura in via Del Partigiano: ciclista perde la vita

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • La sciagura del ciclista ucciso, "Era generoso e scherzoso". L'automobilista indagata per omicidio stradale

  • La rabbia del titolare del ristorante: "Lo Stato mi nega il ristoro, io riapro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento