Scendono dall'autobus e vengono trovati con l'eroina: denunciati

I Carabinieri della stazione di Ronco hanno denunciato due stranieri per non aver esibitp il documento d'identità e permesso di soggiorno al momento del controllo

FOTO DI REPERTORIO

Scesi dall'autobus e alla vista dei Carabinieri hanno tentato di allontanarsi, ma sono stati immediatamente bloccati e controllati: ciascuno aveva cinque grammi di eroina. Un 42enne ed un 29enne, rispettivamente domiciliati a Castrocaro e Forlimpopoli ed entrambi già noti alle forze dell'ordine, sono stati denunciati a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due sono stati attenzionati dagli uomini dell'Arma del Nucleo Operativo e Radiomobile in via Colombo, spesso luogo di ritrovo di tossicodipendenti. Alla vista dei militari hanno cercato di eludere il controllo, ma inutilmente. I Carabinieri della stazione di Ronco hanno denunciato due stranieri per non aver esibitp il documento d'identità e permesso di soggiorno al momento del controllo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

  • Sfuriata ventosa in serata: crollano diversi alberi, serie di interventi dei Vigili del Fuoco

Torna su
ForlìToday è in caricamento