Si aggira nella deserta Lido di Savio: aveva droga da spacciare

La successiva perquisizione domiciliare si è conclusa con il rinvenimento di altri 0,5 grammi di marijuana. Giovedì si è svolta l'udienza di convalida dell'arresto

Si aggirava per le vie di una deserta Lido di Savio. Il sospetto dei Carabinieri, impegnati in un servizio di controllo del territorio, si è concretizzato quando hanno rinvenuto droga e il materiale per il confezionamento delle dosi. E così è finito nei guai un forlivese di 44 anni. L’uomo è stato fermato dai militari mentre stava percorrendo in auto le arterie della località balneare ravennate. Il suo atteggiamento sospetto ha fatto scattare la perquisizione, all’esito della quale è stato trovato con 13 grammi di cocaina, sostanza da taglio ed altro materiale per il confezionamento. La successiva perquisizione domiciliare si è conclusa con il rinvenimento di altri 0,5 grammi di marijuana. Giovedì si è svolta l'udienza di convalida dell'arresto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il bollettino più nero per Forlì: tre morti. Deceduto anche un ragazzo di 26 anni, attivo negli Scout

  • Il coronavirus si è portato via il direttore di Romagna Acque Andrea Gambi

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio delle vittime: tre morti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, il ringraziamento dell'azienda ai suoi dipendenti: un aumento in busta paga

  • Coronavirus, altri due morti a Forlì. I casi nel Forlivese salgono a 335

  • Coronavirus, rallenta ancora la crescita dei contagiati. Ufficializzate le prime guarigioni forlivesi

Torna su
ForlìToday è in caricamento