rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca

Spacciava hashish al Foro Boario: era stato più volte espulso

La successiva perquisizione del locale dove si trovava l'extracomunitario, in casa in quel momento poichè febbricitante, ha permesso di recuperare 215 grammi di hashish

Spacciava hashish nella zona del Foro Boario. Un marocchino di 34 anni, non in regola col permesso di soggiorno, è stato arrestato venerdì dagli agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Forlì per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'extracomunitario, che viveva in subaffitto in Piazza Dante, da tempo era monitorato dagli investigatori. In particolare era stato sorpreso effettuare una telefonata da una cabina telefonica, per poi incontrare poco dopo un connazionale giunto in bici,

Quest'ultimo era l'individuo che lo ospitava. Venerdì mattina gli agenti lo hanno perquisito, trovandolo con mezzo grammo di hashish, ragion per cui è stato segnalato come assuntore di stupefacenti. La successiva perquisizione del locale dove si trovava anche il 34enne, in casa in quel momento poichè febbricitante, ha permesso di recuperare 215 grammi di hashish nascosti sotto al materasso ed un coltello utilizzato per il confezionamento delle dosi.

Il pusher, già colpito da più decreti di espulsione, è stato condannato per direttissima ad un anno e quattro mesi di reclusione. Lo stupefacente sequestrato avrebbe fruttato circa 1800 euro.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava hashish al Foro Boario: era stato più volte espulso

ForlìToday è in caricamento