La città che non va, l'assessore: "Spazzamento delle strade? Lo pagano tutti"

Lo spazzamento della strada lo si paga, indipendentemente dalla frequenza del servizio nella propria strada, in quanto è una voce che rientra nella Tares. E' il contenuto della risposta del Comune di Forlì ad una segnalazione giunta per la rubrica 'La città che non va'

Lo spazzamento della strada lo si paga, indipendentemente dalla frequenza del servizio nella propria strada, in quanto è una voce che rientra nella Tares. E’ il contenuto della risposta del Comune di Forlì ad una segnalazione giunta per la rubrica ‘La città che non va’, la raccolta di segnalazioni dei forlivesi per indicare problematiche specifiche. Contemporaneamente è aperta la rubrica ‘La Forlì che funziona’, per segnalare i tanti buoni esempi di cui pure la città è piena. Per fare la tua segnalazione: redazione@romagnaoggi.it (le segnalazioni non devono essere anonime, avranno la priorità quelle munite di fotografie).

PULIZIA DELLE STRADE IN BOLLETTA

Scriveva nella sua segnalazione Gabriele: “Mi trovo a segnalare per una cosa che proprio non riesco a capire. Mi e arrivata la bolletta di Hera con una spesa di 7,16 euro per pulitura strade. Noi di Carpinello negli ultimi anni abbiamo visto gli addetti comunali o di Hera due volte pulire le strade, quando si vota, tanto che siamo noi cittadini che ce le puliamo. Domando sei sia normale tutto questo. E la Tares perché si paga?”

Risponde l’assessore all’Ambiente del Comune di Forlì Alberto Bellini: “Anche nella TARES lo spazzamento è un costo che rientra nella quota fissa del Servizio Gestione Rifiuti calcolato per tutti i cittadini sui mq e componenti nucleo. (DPR 158/99 - Regolamento recante norme per la elaborazione del metodo normalizzato per definire la tariffa del servizio di gestione del ciclo dei rifiuti urbani.) Tutti in sostanza pagano per lo spazzamento di tutte le strade, non solo della propria. Il piano degli spazzamenti è disponibile all'indirizzo: https://ambiente.comune.forli.fc.it/p/rifiuti-e-bonifiche/spazzamenti/ Siamo a disposizione per osservazioni e richieste di verifiche o variazioni. La TARES sostituisce la TIA, ovvero è la nuova tariffa rifiuti”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • "Ripuliva" i soldi delle fatture false in una sala giochi: riciclaggio sull'asse Faenza-Forlì, sequestro da un milione di euro

  • Trovato nel fosso con la bici: a dare l'allarme un passante

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento