Cronaca

Mattarella a Forlì per i 30 anni della morte di Ruffilli. Il programma, la viabilità, gli eventi, tutte le informazioni

Lunedì 16 aprile Sergio Mattarella visiterà la città di Forlì. Un Presidente della Repubblica fa quindi ritorno a Forlì dopo la visita sette anni fa di Giorgio Napolitano, che venne il 7 gennaio 2011

Lunedì 16 aprile Sergio Mattarella visiterà la città di Forlì. Un Presidente della Repubblica fa quindi ritorno a Forlì dopo la visita sette anni fa di Giorgio Napolitano, che venne il 7 gennaio 2011. Mattarella giunge a Forlì, distaccandosi per una mattina dalle febbrili trattative per la formazione del nuovo governo a Roma, per rendere omaggio al forlivese Roberto Ruffilli, professore universitario e senatore della Democrazia Cristiana, ce il 16 aprile del 1988 venne trucidato dalle Brigate Rosse all'interno della sua abitazione forlivese.

Il programma

Il programma prevede la presenza del Capo dello Stato da circa le 10 di lunedì mattina fino alle 13. Mattarella arriva all'aeroporto di Forlì. Da qui in macchina giunge in corso Diaz, davanti alla casa di Roberto Ruffilli per la cerimonia di commemorazione. Quindi, a piedi (se non piove) percorre corso Diaz fino al teatro Diego Fabbri. Qui sarà possibile incontrarlo e salutarlo. Al teatro Mattarella, assiene agli studenti delle scuole superiori, assiste ad un convegno in cui si ricorda Ruffilli, con l'intervento del professor Pierangelo Schiera, presidente della Fondazione Ruffilli, e con una lezione sull' "Elogio della Riforma" di Massimo Cacciari. Il programma prevede poi la partenza per Meldola, con una breve visita all'Irst (Istituto tumori della Romagna) e la posa della prima pietra della nuova radiofarmacia.

Il programma della visita in dettaglio
Una sosta nella casa dell'omicidio, poi al teatro Fabbri e a Meldola
L'arrivo all'aeroporto Ridolfi, poi in corso Diaz il bagno di folla

Sei video coi personaggi dell'epoca

Chi era Roberto Ruffilli? Come venne ucciso? Perché venne ucciso? Come reagì la città di Forlì? Sono le domande a cui rispondono Roberto Mescolini, il pubblico ministero del processo Ruffilli, l'uomo che condusse le indaginì che portarono a 9 ergastoli. Mescolini racconta i dettagli di quell'omicidio per la prima volta in una video-intervista dopo trent'anni. Pierangelo Schiera, presidente della Fondazione Ruffilli, spiega il pensiero del senatore ucciso, mentre Piergiuseppe Bertaccini trattaggia la figura intima dell'amico Roberto Ruffilli. Gabriele Zelli, assessore nella giunta di allora, ricorda la reazione della città, gli scioperi, i cordogli pubblici, il funerale e i preparativi per il processo. In totale oltre un'ora di interviste speciali per ricordare a tutto tondo chi era il politico trucidato dalle Brigate rosse.

1 - Mescolini: "A Forlì in quest'aula si pose fine alle Br"
2 - Il pm: "Ruffilli in ginocchio, come doveva essere lo Stato per le Br"
3 - I forlivesi vennero in massa a testimoninare, dicevano 'Basta morte'
4 - I giorni dopo tra funerali e scioperi. Zelli: "Da qui sorse l'università" 
5 - Ruffilli, l'uomo, il romagnolo, il fedele all'ultima fila a messa
6 - Il pensiero e l'eredità politica: "Ecco cosa spaventava le Br"

Il benvenuto del sindaco

Scrive il sindaco Davide Drei: "Sono 30 anni dal giorno in cui Roberto Ruffilli, professore della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Bologna, senatore della DC di cui era responsabile del dipartimento “Stato e Istituzioni”, consigliere politico dell’allora Presidente del Consiglio De Mita, venne barbaramente ucciso  dalle Brigate Rosse nella sua casa di Forlì. Fu un fatto che gettò una tranquilla città di provincia nella terribile angoscia di essere finita nel buio della stagione del terrorismo da cui il Paese cercava di uscire combattendo gli strascichi degli anni di piombo. Ma Forlì reagì con coraggio e tanti cittadini collaborarono fin da subito con magistratura e forze dell’ordine e in poco tempo il nucleo dei terroristi venne fermato e assicurato alla giustizia.  Roberto Ruffilli era un uomo sobrio e mite, che viveva la sua statura accademica e istituzionale lontano dai riflettori, ma non dal senso dello Stato a cui dedicava il suo pensiero e il suo tempo. Per questo fu facile bersaglio di chi lo Stato e la sua architettura istituzionale volevano abbattere". Ed ancora: "Forlì da allora ricorda Ruffili ogni anniversario con eventi per celebrarne il sacrificio e la memoria, e ogni giorno con un intenso lavoro che facciamo in collaborazione con la Fondazione a lui intitolata e soprattutto con le scuole della nostra città, per ripercorrere e sviluppare il suo pensiero e la sua opera sulla riforma delle istituzioni, attuale oggi più che mai. Quest’anno, 30esimo anniversario, la commemorazione vedrà la partecipazione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che onorerà Forlì con la sua presenza in ricordo del suo collega e amico Roberto Ruffilli.  Forlì è pronta Presidente, la aspettiamo".

VIDEO - Il sindaco: "Forlì mostri il suo volto dell'accoglienza

La viabilità e la sosta

L'arrivo del Presidente della Repubblica comporta solo lievi disagi alla normale viabilità. A partire dalle ore 9 di lunedì si chiude corso Diaz e i disagi sono tutti contenuti solo al Borgo Ravaldino, con divieti di sosta che scattano dalle ore 6. Limitazioni anche all'Irst di Meldola, ma non certo per coloro che hanno visite ed esami alla struttura medica e i relativi accompagnatori. L'Irst infatti è pienamente operativo. E' annullato il mercato ambulante in piazza Saffi, già recuperato domenica scorsa.

Tutte le informazioni sulla viabilità e la sosta
VIDEO - La Municipale illustra i cambi a traffico e parcheggi

Gli eventi collaterali

La visita del presidente della Repubblica sarà preceduta dalla tradizionale messa di suffragio, alle 9 nella chiesa di Ravaldino, di fronte alla dimora di Roberto Ruffilli. In serata, alle 20, il teatro Diego fabbri ospita un concerto del Quirinale, con la "Petit messe solenelle" di Rossini, ad ingresso gratuito.

Concerto rossiniano al teatro Fabbri: il programma

Tutte le altre notizie sulla visita del presidente Mattarella

Omicidio Ruffilli, donata al Comune una copia della sentenza della Corte d'Assise
Ritagli di giornale dell'epoca a cura di Alessandro Rondoni al "Rondopoint"
Annullato il mercato del lunedì per motivi di sicurezza, è già stato recuperato

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattarella a Forlì per i 30 anni della morte di Ruffilli. Il programma, la viabilità, gli eventi, tutte le informazioni

ForlìToday è in caricamento