rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Concorsi

Spiegare il respiro con contributi artistici inediti: al via il concorso "Sharing Breath"

I vincitori del concorso saranno premiati durante l’edizione 2022 di Sharing Breath che si terrà a Forlì l’8 e il 9 settembre. Il premio in palio è un buono spesa per l’acquisto di materiale tecnologico per il valore di mille euro

Nell’ambito del progetto Sharing Breath 2022, promosso dall'"Associazione Morgagni Malattie Polmonari Forlì", "Un Soffio di Speranza -Il Sogno di Emanuela onlus Pistoia", Unione Trapiantati Polmone di Padova, "Lifc Lega Italiana Fibrosi Cistica Emilia-Romagna Forlì-Cesena", "Hal 9000 Aps Forlì", "Comitato Provinciale Csain in Forlì-Cesena" presentano il concorso “Sharing Breath 2022: Questo è il mio Respiro”. Lo scopo dell’iniziativa è di raccogliere contributi artistici inediti di qualsiasi tipo dedicati ad esprimere per l’autore il significato del “Respiro” come bene prezioso e di vitale importanza.

"Sensibilizzare i giovani sull'importanza di un Respiro - dichiara Matteo Buccioli, presidente dell'associazione "Morgagni Malattie Polmonari Forlì" - , spingendoli a riflettere su questo gesto che troppo spesso viene sottovalutato fino a quando si presentano Patologie Polmonari che ci costringono a fermarci e ad affrontare una battaglia giornaliera per poter fare le cose più semplici che senza respiro diventano complicate. Un concorso per raccogliere l'attenzione dei giovani ai temi del Respiro e combattere la solitudine dei nostri pazienti".

Il tema è la condivisione del respiro attraverso l’arte nella sua completa espressione perché l’arte, così come il respiro, rappresenta qualcosa che permette di avvicinarci e condividere emozioni indipendentemente da chi siamo. Le parole, i suoni, i sapori le immagini, i gesti, le opere materiali ci possono trasportare in una dimensione in cui ogni barriera viene infranta per ritrovarci ed emozionarci insieme. La raccolta degli elaborati è partita il 30 maggio scorso, termine ultimo di invio dei lavori è il 25 agosto prossimo.

La partecipazione al concorso è aperta a tutti gli studenti senza limiti di età iscritti a scuole di ogni ordine e grado. I partecipanti potranno essere soggetti singoli oppure gruppi di studenti appartenenti alla stessa classe e/o istituto scolastico e/o a classi ed istituti scolastici differenti. Ogni partecipante dovrà inviare il proprio contributo artistico attraverso l’invio di una fotografia dell’opera e di un testo di accompagnamento che ne spieghi il significato per l’artista o per il gruppo.
Il concorso viene svolto senza limitazioni territoriali. I vincitori del concorso saranno premiati durante l’edizione 2022 di Sharing Breath che si terrà a Forlì l’8 e il 9 settembre. Il premio in palio è un buono spesa per l’acquisto di materiale tecnologico per il valore di mille euro. Tutti i dettagli e le regole del concorso sono consultabile e scaricabili dal sito www.sharingbreath.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiegare il respiro con contributi artistici inediti: al via il concorso "Sharing Breath"

ForlìToday è in caricamento