Gli operatori di Malattie Infettive ringraziano tutti i benefattori: "Cerchiamo di vincere stanchezza e fragilità con la passione"

Gli operatori di Malattie Infettive di Forlì hanno voluto ringraziare i loro benefattori, pubblicando un'immagine scattata in un momento di spensieratezza e convivialità prima dell'inizio dell'emergenza sanitario e che ritrae parte dell'equipe

In questo periodo siamo abituati a vedere in televisione, sulla stampa, sui social, fotografie che ritraggono medici, infermieri, oss, personale sanitario, intento a svolgere il proprio lavoro, completamente coperto dai dispositivi di protezione individuale: camici, mascherine, occhiali,  visiere. Difficile intravedere i volti, le espressioni e i sorrisi. Così gli operatori di Malattie Infettive di Forlì hanno voluto ringraziare i loro benefattori, pubblicando un'immagine scattata in un momento di spensieratezza e convivialità prima dell'inizio dell'emergenza sanitario e che ritrae parte dell'equipe.

"Vogliamo fare arrivare il nostro ringraziamento e il nostro sorriso a tutte quelle persone che, in questo momento così duro e difficile per tutti, si sono prodigate in vari modi, per fare sentire il loro incoraggiamento e sostegno a noi operatori ed ai nostri pazienti. Siamo stati travolti dalla generosità dei nostri concittadini - scrivono dal reparto di Malattie Infettive -. Ringraziamo chi ci ha coccolato con pizze, dolci, formaggi,piadine: le pizzerie "La Mandragola " e "FreePizza", il caseificio "Mambelli", il forno "Bassini",la pasticceria "Flamigni", la "Bonristoro", la pasticceria "Paradiso", il caffe' "Antica Osteria" di Dovadola. Grazie alla famiglia Silvestrini  - Vespignani che  ha donato 10 telefoni cellulari affinché chi è  ricoverato in isolamento possa parlare coi propri cari".

Grazie al "Comitato Genitori di Castrocaro", all'"Associazione Genitori delle Scuole di Forlì", all'Associazione "Primavera",che hanno raccolto e donato una cifra veramente incredibile, usata per acquistare apparecchi medicali e computer, per il reparto e  per la cura e l'assistenza ai nostri pazienti, che stanno combattendo questa durissima battaglia contro il Coronavirus. Ringraziamo la ditta "Cartesio" per le funzionali visiere protettive sulle quali hanno impresso il loro incoraggiamento: "Forza ragazzi!". Siamo sorpresi, commossi, onorati da tanta generosità e vorremmo approfittare di questo spazio per raggiungere ognuno di Voi".

"Vorremmo ringraziarvi con la stessa naturalezza e semplicità che abbiamo ricevuto attraverso i vostri gesti di solidarietà. In questo periodo in molti ci chiamano "eroi", ma Noi siamo le stesse persone di prima, gli stessi professionisti di sempre, e cerchiamo di svolgere semplicemente il nostro lavoro, con passione, cercando di vincere ogni giorno la stanchezza e le nostre fragilità, perché questo è il nostro compito - concludono -. A tutti Voi, per il vostro sostegno concreto e importante, un immenso Grazie, dal profondo del nostro cuore".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La foto è stata scattata prima dell'emergenza sanitaria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Incidente sulla Cervese, ci sono feriti: lunghe code di auto nel rientro dalla riviera

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Giovani e coronavirus, Vicini: "La perdita di gusto e olfatto non va sottovalutata. Serve consapevolezza"

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento