menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La staffetta podistica per non dimenticare la strage di Bologna fa tappa a Forlì

Ha toccato anche Forlì, con una sosta nella caserma dei vigili del fuoco, la staffetta podistica "Per non dimenticare la strage del 2 agosto", l'iniziativa promossa in collaborazione con l'Associazione tra i familiari delle vittime della strage della stazione di Bologna

Ha toccato anche Forlì, con una sosta nella caserma dei vigili del fuoco, la staffetta podistica “Per non dimenticare la strage del 2 agosto”, l’iniziativa promossa in collaborazione con l’Associazione tra i familiari delle vittime della strage della stazione di Bologna per non dimenticare, assieme a essa, tutte le stragi che hanno colpito il nostro Paese. Sotto un sole feroce i podisti hanno trovato nella sosta prevista a Forlì un po’ di ristoro.

A Bologna il 2 agosto del 1980 morirono 85 persone. Dal primo anniversario, nel 1981, l’iniziativa ha visto moltiplicarsi i suoi partecipanti arrivando agli oltre quindicimila, fra podisti, autorità e cittadini comuni, che negli ultimi anni si sono uniti alle staffette lungo i percorsi partiti dalle varie città italiane. Dopo Rimini la staffetta podistica “Per non dimenticare la strage del 2 agosto” a proseguito alla volta di Bologna attraverso un itinerario che toccherà tantissimi comuni emiliano romagnoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento