Stage all'estero per studenti: il Saffi Alberti partecipa ad un bando europeo e ottiene 50mila euro di finanziamenti

L'obiettivo del progetto è quello di contribuire infatti alla formazione degli studenti in ambito lavorativo inserendoli in un contesto internazionale

L'Istituto Tecnico Saffi Alberti di Forlì, dopo aver partecipato ad un bando di concorso indetto dalla Comunità Europea per un progetto dal titolo "Let's go...and work abroad" si è classificato al quarto posto in Emilia Romagna ottenendo un finanziamento di oltre 50mila per permettere ai ragazzi della scuola di partecipare a stage lavorativi all'estero (Irlanda).

L'obiettivo del progetto è quello di contribuire infatti alla formazione degli studenti in ambito lavorativo inserendoli in un contesto internazional,  permettendo loro di confrontarsi con esperienze di altri Paesi,contribuendo così a migliorare la loro conoscenza dell'Unione Europea. Il progetto inoltre permette loro di inserirsi nel contesto lavorativo con consapevolezza, esperienza e fornendo la possibilità di scegliere il proprio "sogno" di vita. Si tratta di un percorso didattico e formativo che prevede un'esperienza di internship in mobilità transnazionale, articolato in formazione "on the job", con attività di studio e di lettura del territorio. Il periodo di quattro settimane di internship della durata di 120 ore, mira a rafforzare le competenze degli alunni, attraverso un percorso qualificante che fornisca capacità e strumenti utili per l'ingresso nel mondo del lavoro attraverso lo studio e la consapevolezza di un'appartenenza a una cultura, a valori, a una storia e a un percorso comune ed europeo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I destinatari, come previsto dal Pon, saranno un massimo di 15 studenti frequentanti gli ultimi 3 anni della scuola secondaria di secondo grado dei tre indirizzi dell'Istituto. Verranno selezionati i ragazzi più motivati e interessati alla proposta. Per gli studenti che sceglieranno i percorsi di alternanza scuola-lavoro all'estero è richiesta una formazione linguistica in lingua inglese livello B1, certificato da uno degli enti certificatori riconosciuti a livello internazionale, possibilmente con l'obiettivo, a seguito del percorso, di raggiungere il Livello B2 o superiore. Questa esperienza avrà luogo a fine anno scolastico indicativamente da fine maggio a giugno 2020 in concomitanza degli altri tirocini di ASL previsti e si svolgerà in Irlanda. L'Istituto Tecnico Saffi Alberti, nei suoi tre indirizzi Costruzioni, Ambiente e Territorio (geometri), Sistema Moda e Chimica, Materiali e Biotecnologie organizza le giornate dell'Orientamento nelle seguenti date di Sabato 9 novembre, 14 dicembre 2019 e 18 gennaio 2020 dalle ore 15.00 alle 18.00. Il Dirigente scolastico Prof. Giovanni Maria Ghidetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centauro si schianta contro l'auto in svolta e viene sbalzato contro il guard-rail: è grave

  • Esce di strada e finisce con l'auto contro la recinzione di una casa: è grave

  • Saetta colpisce e incendia un'insegna pubblicitaria sulla Cervese

  • Piscine, acconciatori ed estetisti: una nuova ordinanza per chiarire i protocolli anti-Covid

  • Forlimpopoli entra nel Guinness dei Primati per la sfoglia tirata al matterello più lunga del mondo

  • Ancora un incidente su via Cervese: auto si ribalta nel fosso, ferito grave soccorso dall'elicottero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento