rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

Minacce di morte dopo esser stato licenziato: arrestato per stalking

Un 43enne residente nella periferia forlivese è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Lugo

Dopo esser stato licenziato, ha minacciato di morte e messo in atto pesanti intimidazioni nei confronti di chi riteneva fosse responsabile del provvedimento. Un 43enne residente nella periferia forlivese è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Lugo in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal giudice per le indagini preliminari Antonella Guidomei. Gli uomini dell'Arma l'hanno rintracciato sabato non distante da casa sua.

Secondo quanto accertato gli uomini dell'Arma, il 43enne, licenziato a causa di comportamenti ritenuti non appropriati dalla ditta del settore edile per la quale lavorava, non aveva fatto ricorso, ma aveva inquadrato alcuni suoi superiori come artefici della cosa, creando loro non pochi problemi. Era riuscito anche a prendere informazioni sui loro familiari, particolare che ha avuto un certo peso nella misura cautelare erogata. Ora si trova in carcere a disposizione della magistratura ravennate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce di morte dopo esser stato licenziato: arrestato per stalking

ForlìToday è in caricamento