rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

Gelosia morbosa e violenta, lei lo lascia: lui si trasforma in uno stalker

Il giovane non si era rassegnato alla fine della relazione con l'ex compagna, una studentessa di 21 anni domiciliata nella città mercurial

Ancora un caso di stalking nel forlivese: nei guai è finito un operaio polacco di 26 anni, denunciato a piede libero dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Forlì al termine di un'attività investigativa. Il giovane non si era rassegnato alla fine della relazione con l'ex compagna, una studentessa di 21 anni domiciliata nella città mercuriale, mettendo in atto una serie di comportamenti che avevano portato la ragazza a mutare stile di vita e cadere in un profondo sconforto.

Già durante la relazione, il 26enne si era mostrato particolarmente possessivo ed immotivatamente geloso della ragazza. La gelosia l'aveva portato ad assumere atteggiamenti violenti, motivo per il quale la donna non aveva inteso continuare il loro rapporto. Successivamente, in più occasioni, aveva riavvicinato la ragazza e con atteggiamenti minacciosi e talvolta violenti, e provato insistentemente a farla tornare sui suoi passi.

Più volte si era reso necessario l’intervento dei militari per allontanare il polacco che per strada o in posti frequentati dalla vittima assumeva insistenti atteggiamenti molesti. A quel punto la 21enne ha formalizzato una querela nei confronti del responsabile. Giovedì l'epilogo con la denuncia dell'individuo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gelosia morbosa e violenta, lei lo lascia: lui si trasforma in uno stalker

ForlìToday è in caricamento