menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una vicina da incubo: dal 2015 dispetti con immondizia, minacce e offese

La donna, su richiesta del sostituto procuratore Laura Brunelli, è stata colpita dalla misura cautelare del divieto di avvicinamento

Stalking nei confronti dei vicini di casa. Nei guai è finita una forlivese di 44 anni. La donna, su richiesta del sostituto procuratore Laura Brunelli, è stata colpita dalla misura cautelare del divieto di avvicinamento, emessa dal giudice per le indagini preliminari ed eseguita mercoledì dagli agenti della Squadra Mobile. L'indagata, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, si è resa autrice di "ripetute aggressioni verbali, minacce, disturbo alla loro quiete e gettito quotidiano di spazzatura davanti alle loro porte d’ingresso". L'incubo per i vicini è iniziato nel febbraio del 2015. L'attività investigativa ha consentito di accertare il perdurante stato di ansia dei malcapitati nonche la modifica delle loro abitudini di vita. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento