menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si invaghisce della madre dell'ex compagno di classe e la perseguita

Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell'Arma di Castrocaro, il giovane avrebbe cominciato ad avere un interesse per la donna già nel mese di luglio

Si era invaghito della madre di un ex compagno di classe delle elementari. E l'infatuazione si è trasformata in stalking. Un trentenne, residente nelle prime colline del forlivese, è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri con l'accusa di atti persecutori. Il giudice per le indagini preliminari ha inoltre imposto all'indagato il divieto di avvicinamento nei luoghi frequentati dalla donna e di mantenersi dalla stessa ad una distanza di un chilometro.

Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell'Arma di Castrocaro, il giovane avrebbe cominciato ad avere un interesse per la donna già nel mese di luglio, pedinandola e lasciandole dei messaggi nella buchetta della posta di casa. Inoltre, oltre a continue telefonate, avrebbe fatto degli appostamenti sotto l'abitazione della malcapitata per seguirne gli spostamenti.

Dalla querela sporta dalla donna, sono iniziate le indagini dei militari, che venerdì scorso hanno portato alla denuncia del trentenne e al divieto di avvicinarsi a meno di un chilometro dalla malcapitata stessa. L'indagato ha già un simile precedente alle spalle: infatti aveva ricevuto in passato un ammonimento da parte del questore dopo essersi preso "una cotta" per un'altra donna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento