rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Viabilità / Dovadola

Statale 67 ancora chiusa da Dovadola in su, la parlamentare Tassinari: "Impegno dell'Anas per liberarla il prima possibile"

La situazione è altrettanto grave ad un chilometro a valle di Rocca San Casciano, dove un fronte di oltre 200 metri ha coinvolto la statale, non solo con smottamenti che la ditta Cta ha già rimosso, ma anche con tratti della strada che stanno franando a valle

“La strada statale SS67 è massacrata da decine e decine di frane da Dovadola al Muraglione. Ma la situazione peggiore si trova fra Dovadola e Rocca San Casciano”. Lo racconta la deputata di Forza Italia e coordinatrice azzurra dell’Emilia Romagna, Rosaria Tassinari, che ha effettuato un sopralluogo per rendersi conto di persona. La situazione è altrettanto grave ad un chilometro a valle di Rocca San Casciano, dove un fronte di oltre 200 metri ha coinvolto la statale, non solo con smottamenti che la ditta Cta ha già rimosso, ma anche con tratti della strada che stanno franando a valle.

L'Anas è impegnata a liberare la strada e a metterla un minimo in sicurezza per far transitare i mezzi di soccorso e poi anche i cittadini”. Conclude la deputata Tassinari: “Ora bisogna fare tutto il possibile, insieme a tutte le istituzioni, per ripristinare il prima possibile la viabilità in tutto l’Appennino romagnolo, che assolutamente non va abbandonato, perché altrimenti a disastro si aggiungerebbe il disastro dell’abbandono. Governo, Parlamento, Regione, Provincia, sindaci e associazioni di categoria dobbiamo essere vicini ai cittadini, alle imprese, alle aziende e al territorio nel suo complesso, tutti uniti nei primi soccorsi e nella ricostruzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Statale 67 ancora chiusa da Dovadola in su, la parlamentare Tassinari: "Impegno dell'Anas per liberarla il prima possibile"

ForlìToday è in caricamento