rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Solidarietà

Quando il bene genera altro bene, i tassisti colpiti dalla generosità di Giovanni. Per il pianista dell'ospedale un inaspettato regalo di Natale

LA STORIA - L’impegno del liceale è autonomo e gratuito. Il ragazzo infatti si reca ogni settimana al nosocomio dopo la scuola, solitamente il giovedì, e per un’oretta suona il pianoforte donato dal Rotary Club

Una corsa dall’ospedale a casa fino alla fine dell’anno scolastico. E’ il riconoscimento con il quale i tassisti del consorzio Radio Taxi Forli hanno deciso di sostenere Giovanni Bertoni, il pianista 16enne che settimanalmente si reca al Morgagni-Pierantoni per alleviare attraverso la musica le sofferenze dei degenti e dei loro familiari nonchè per incoraggiare nelle proprie giornate lavorative i medici e il personale sanitario. L’impegno del liceale è autonomo e gratuito. Il ragazzo infatti si reca ogni settimana al nosocomio dopo la scuola, solitamente il giovedì, e per un’oretta suona il pianoforte donato dal Rotary Club.

VIDEO - IL DONO E LE NOTE DI GIOVANNI

Dopodiché fa ritorno a casa in autobus. Radio Taxi Forlì ha deciso di supportare l' iniziativa del giovane, e per consentire a Giovanni di suonare il pianoforte per un po’ più di tempo gli hanno donato un carnet di buoni rientro. “Quando abbiamo letto l’articolo su ForlìToday - spiega Marco Amadori del Consorzio Radio Taxi Forlì -, siamo stati toccati dalla storia di questo ragazzo. E visto che si tratta di una sua iniziativa personale ci siamo chiesti come potevamo supportare questo impegno. La musica di Giovanni fa piacere, e fa compagnia a chi frequenta l’ospedale, quindi speriamo che con questo gesto lui possa suonare quel pianoforte per più tempo. Speriamo anche che il ‘servizio’ di questo ragazzo possa essere d’esempio anche ad altre persone, suoi coetanei e musicisti”.

I carnet sono stati consegnati personalmente a Giovanni Bertoni dai rappresentanti del consorzio giovedì in ospedale. “Noi siamo reperibili h24 - conclude Amadori -. Giovanni potrà contattarci allo 0543-31111 ed utilizzare i carnet per le corse fino a casa sua quando vuole fino alla fine dell’anno scolastico. I nostri consorziati sono stati tutti avvisati”. Marcella, la mamma di Giovanni, sorpresa positivamente dall’inaspettato presente ha voluto così ringraziare il Consorzio: “Amadori e il consorzio dei tassisti forlivesi sono stati gentilissimi. Penseranno loro a riportare Giovanni a casa gratuitamente dopo aver suonato in ospedale fino alla fine dell’anno scolastico. E’ un gesto bellissimo. E’ proprio vero che il bene genera bene”.

Giovanni Bertoni con Marco Amadori del Consorzio Radio Taxi Forlì-2Giovanni Bertoni-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando il bene genera altro bene, i tassisti colpiti dalla generosità di Giovanni. Per il pianista dell'ospedale un inaspettato regalo di Natale

ForlìToday è in caricamento