rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca

Storica edicola chiusa e in vendita in piazza Saffi, si affaccia un progetto per riaprire i battenti

L'edicola è chiusa dallo scorso mese di maggio per effetto del pensionamento della storica edicolante che l'ha gestito negli ultimi sette anni

C'è un progetto per far sollevare la serranda al chiosco-edicola che si trova in piazza Saffi sotto i portici della Camera di Commercio. L'edicola è chiusa dallo scorso mese di maggio per effetto del pensionamento della storica edicolante che l'ha gestito negli ultimi sette anni, vale a dire Marinella Portolani, personaggio della piazza e dal 2019 consigliera comunale nella maggioranza di centro-destra di Gian Luca Zattini. Portolani per 25 anni ha gestito anche l'edicola alla Cava ed è presidente provinciale dello Snag, il Sindacato autonomo dei giornalai. 

Da alcuni mesi sulle serrande abbassate del chiosco troneggia il cartello 'Vendesi', come purtroppo anche in molte altre rivendite di giornali. Per far fronte ai ricavi sempre più ridotti all'osso dalla vendita di giornali, Portolani aveva re-inventato il chiosco come 'info point' e vendita di souvenir della città, puntando sullo sviluppo turistico di Forlì. “Per anni sono stata 'ufficio turistico', ma anche punto di raccordo di tanti suggerimenti dei cittadini all'amministrazione comunale”, spiega Portolani, sintentizzando la sua vita dentro il chiosco che ora è chiuso. La struttura non riaprirà come edicola tradizionale, ammette la stessa Portolani, dal momento che è sempre più complesso ricavarci dei margini di guadagno. Portolani è al lavoro invece su una soluzione che veda il coinvolgimento del mondo no-profit, rimandando alla chiusura del progetto definitivo per la sua presentazione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Storica edicola chiusa e in vendita in piazza Saffi, si affaccia un progetto per riaprire i battenti

ForlìToday è in caricamento