Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca

Studenti del liceo scientifico per due settimane nell'azienda IT per imparare ad essere manager e imprenditori

È iniziata il 10 giugno per la classe seconda della sperimentazione quadriennale TrED del Fulcieri di Forlì, l’attività lavorativa estiva prevista nel curriculum di studi

È iniziata il 10 giugno per la classe seconda della sperimentazione quadriennale TrED del Fulcieri di Forlì, l’attività lavorativa estiva prevista nel curriculum di studi. "Un progetto ambizioso - sottolinea la dirigente  Susi Olivetti - che ha visto il coinvolgimento di diversi soggetti nell’iniziativa di formazione, tra cui: Sviluppo Lavoro Italia S.p.A, Camera di Commercio della Romagna, ITS Maker Associazione scuola politecnica, Art-ER, la cui co-progettazione ha come scopo quello di favorire la preparazione per lo stage aziendale che si terrà presso Vem sistemi di Forlì".

 L’obiettivo è garantire lo sviluppo delle competenze trasversali e imprenditoriali, al fine di preparare i futuri manager a immaginare nuovi scenari e prospettive. Tuttavia, non ci si ferma qui: la vera sfida è aiutare gli studenti a sviluppare una visione strategica e la capacità di definire tempi e modalità per raggiungere gli obiettivi prefissati. Questa è la fiamma che alimenta le due settimane immersive che vedono gli studenti solcare rotte mai prima intraprese. Un'occasione unica per sviluppare competenze cruciali per il mondo dell'impresa.

Entusiasmo, serietà, creatività, giochi di ruolo (role playing), gioco di squadra (team building), risoluzione dei problemi (problem solving), apprendimento basato sull'indagine (inquiry based learning) e sui progetti (project based learning), coaching manageriale, quadro di lavoro Scrum, sostenibilità digitale e intelligenza artificiale, sono solo alcune delle parole chiave che guidano il progetto. Tutti elementi che stimolano l’attenzione e potenziano le competenze personali e di gruppo dei giovani.

 “Trasformare le idee in azioni” è il motto che vede impegnati gli studenti divisi in gruppi di lavoro, per ideare una piattaforma digitale destinata all’organizzazione del tragitto casa-lavoro per i dipendenti del gruppo VEM, che lavorano presso la sede di Forlì e che abitano nell’area geografica comprendente le province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini. La soluzione proposta dovrà garantire la sostenibilità attraverso l’ottimizzazione del tragitto casa-lavoro dei dipendenti, tenendo conto degli orari di disponibilità degli utenti e della pianificazione del percorso. La soluzione comprenderà l’uso di un’app mobile e portale web, offrendo agli utenti finali accesso ai servizi disponibili sulla piattaforma. Ogni team di lavoro dovrà preparare una presentazione PowerPoint che descriva la soluzione proposta, arricchita da immagini che illustrino tutte le funzionalità della piattaforma.  Le presentazioni saranno poi esposte durante una competizione, che si terrà presso la sede Vem il 21 giugno, seguita da una premiazione finale.

"Siamo orgogliosi di aver collaborato con il Liceo Fulcieri Paulucci di Calboli. per la realizzazione di questo project work che coinvolge i giovani studenti. In qualità di punto di riferimento nel settore IT, siamo entusiasti di poter accompagnare le nuove generazioni in un percorso formativo che le prepari a diventare protagoniste della trasformazione digitale. Crediamo fermamente che investire in progetti come questo possa contribuire a creare un futuro in cui l'innovazione e la competenza tecnologica, non solo ottimizzino i processi e la crescita delle aziende italiane, ma migliorino anche la qualità della vita di ciascuno di noi", ha commentato Davide Stefanelli, presidente VEM sistemi.

Gli studenti Giacomo, Andrea, Alice, Camilla, Nina , Oliver, Daniele , Alessandra, Leone, Guido , Lorenzo , Domenico, Filippo , Nicole, Maie Julie, Giulia, Alessio, Pietro, Michele, Margherita, Rebecca, Adele, Edoardo, Adele, stanno testando  il loro spirito inventivo e la loro capacità di adattamento a contesti nuovi, diventando i veri protagonisti di questa entusiasmante avventura.
Questa sfida permetterà loro di crescere intellettualmente e socialmente, mediando le conoscenze acquisite con nuovi sistemi di lavoro e di co-progettazione, dando prova di pensiero critico, tolleranza e capacità di autovalutazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti del liceo scientifico per due settimane nell'azienda IT per imparare ad essere manager e imprenditori
ForlìToday è in caricamento