menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terapia del dolore, studio di Forlì al convegno mondiale IASP

Lo studio riguardante la prevenzione del dolore cronico dopo toracoscopia, mediante blocco paravertebrale, realizzato dall’U.O. di Anestesia e Rianimazione dell’Ausl di Forlì, è stato selezionato fra i 2.100 contributi scelti

Lo studio riguardante la prevenzione del dolore cronico dopo toracoscopia, mediante blocco paravertebrale, realizzato dall’U.O. di Anestesia e Rianimazione dell’Ausl di Forlì, è stato selezionato fra i 2.100 contributi scelti, provenienti da tutto il mondo, ammessi al 14° congresso mondiale della International Association for the Study of Pain (IASP), in programma a Milano dal 27 al 31 agosto prossimi.

La possibilità di presentare la propria ricerca, dal titolo “Post thoracotomy pain syndrome after video assisted thoracoscopic surgery: prevention and treatment”, in un consesso così prestigioso, massima espressione e punto di riferimento mondiale in tema di patogenesi, fisiologia e terapia del dolore, costituisce un motivo d’orgoglio per l’intera équipe, diretta dal dott. Giorgio Gambale. In questi anni, d’altronde, l’unità ha profuso un notevole impegno sul tema della terapia del dolore, sia dal punto di vista scientifico sia clinico, incrementando la propria attività con un ambulatorio ad hoc, accessibile 18 ore settimanali, e intensificando la collaborazione con territorio e centri di terzo livello della Regione.

Il lavoro, in occasione del convegno, sarà illustrato dal dott. Emanuele Piraccini e conta, come coautori, il dott. Gambale, il dott. Vanni Agnoletti, il dott. Francesco Landi, il dott. Ruggero Corso, e l’infermiera Cristina Turroni, tutti dell’U.O. di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale “Morgagni-Pierantoni” di Forlì.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento