Forlì-Cesena è la provincia dell’Emilia-Romagna dove si sta in auto più giorni l’anno

Si conferma positiva l’esperienza alla guida in provincia: gli automobilisti di Forlì-Cesena trascorrono 1 ora e 14 minuti al giorno in auto (dato più basso dell’intera regione) a una velocità media di 33,8 km/h (dato più alto di 4km/h rispetto alla media nazionale)

Con 292 giorni Forlì-Cesena ha il record di utilizzo dell’auto per più giorni durante l’anno. È quanto emerge dall’Osservatorio UnipolSai sulle abitudini al volante degli italiani nel 2017, realizzato in seguito all’analisi dei dati di circa 3,5 milioni di automobilisti assicurati UnipolSai che installano la scatola nera Unibox sulla propria vettura. In media vengono percorsi 12.229 chilometri all'anno, circa 42 al giorno. Vengono trascorsi 1 ora e 14 minuti al giorno in auto ad una velocità media di 33,8 km/h

In occasione della quinta edizione dell’Osservatorio, UnipolSai ha confrontato i dati del 2013 con quelli del 2017 al fine di analizzare e individuare su un ampio periodo di tempo, le variazioni dei trend e delle abitudini degli italiani in un arco temporale caratterizzato dalla ripresa economica. Dallo studio è emerso che gli emiliani-romagnoli trascorrono 1 ora e 19 minuti al giorno in automobile a una velocità media di 34,3 km/h percorrendo 45 km al giorno. "Facendo un confronto con i dati di 5 anni fa, aumenta la permanenza quotidiana al volante di 4 minuti, unita a una riduzione di 4 km/h della velocità media. La spiegazione è da ricercarsi nell’incremento del traffico e/o in criticità legate alla viabilità - ha dichiarato Enrico San Pietro, condirettore generale assicurativo UnipolSai -. Nonostante un incremento del traffico negli ultimi 5 anni, periodo caratterizzato dalla crescita economica, l’Emilia-Romagna rimane una delle regioni italiane in cui la qualità complessiva dell’esperienza di guida è particolarmente positiva e migliore rispetto al resto d’Italia".

Per velocità media, la Regione è seconda solo a Trentino e Valle d’Aosta. Spiccano in particolare Ferrara, con una velocità media di 37,4 km/h, e Parma con 35,4 km/h. L’unica provincia in cui l’esperienza al volante risulta più “faticosa” è Rimini che ha una velocità media di 29,2 km/h, inferiore, seppur di poco, anche alla media nazionale (29,2 km/h), dato che si spiega con gli elevati flussi di traffico registrati nei mesi estivi. E’ sempre Ferrara la provincia dell’Emilia Romagna in cui si percorrono più km annui, ben 14.323, seguita da Parma (13.670 km annui) e Piacenza (13.454), mentre l’auto è meno utilizzata a Rimini (10.981 km annui) e Forlì-Cesena (12.229 km annui). Così come nel resto d’Italia, il venerdì è il giorno in cui gli emiliani e i romagnoli percorrono più km in auto, mentre il premio di provincia più “nottambula” spetta a Piacenza con il 4,8% dei km complessivi percorsi durante la notte.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • 7 cose da fare in casa prima di partire per le vacanze: tu le hai fatte?

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Arriva al pronto soccorso e muore in poche ore, ucciso da una meningite fulminante

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • Dipendente comunale ucciso dalla meningite fulminante, profilassi anche in alcuni uffici municipali

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

Torna su
ForlìToday è in caricamento