rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Subito dopo la "ramanzina", esce dalla Questura e compie un reato: denuncia e foglio di via

Disturbava in un bar ed è stato portato in questura. Appena uscito dalla sede centrale della Polizia, tuttavia è rientrato in un altro bar, a pochi passi dalla Questura stessa, e si è nuovamente dato da fare

Disturbava in un bar ed è stato portato in questura. Appena uscito dalla sede centrale della Polizia, tuttavia è rientrato in un altro bar, a pochi passi dalla Questura stessa, e si è nuovamente dato da fare. Come dire: nessuna lezione imparata. Il tutto ha avuto inizio mercoledì mattina al Bar Nereo di viale Roma, dove era stato segnalato un cliente che disturbava. All’arrivo della volante della Polizia il giovane, 24 anni di Faenza, si era già allontanato, ma i poliziotti sono comunque riusciti a intercettarlo in strada e sottoporlo al controllo. Essendo un soggetto già noto alle forze dell’ordine per episodi analoghi e già gravato da alcuni fogli di via emessi in altri territori, è stato portato in Questura. Stare un po’ negli uffici della polizia non è servito a gran ché. Appena uscito, infatti, ha percorso poche centinaia di metri e al Chiosco Bar ha preso da mangiare e da bere per 17 euro, per poi scappare senza pagare. E’ stato quindi subito riacciuffato dalla Polizia, riportato in Questura dove è stato emesso un foglio di via anche dal comune di Forlì.  Dovrà anche rispondere di insolvenza fraudolenta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Subito dopo la "ramanzina", esce dalla Questura e compie un reato: denuncia e foglio di via

ForlìToday è in caricamento