Sui Rai 2 la finalissima del Festival di Castrocaro: otto cantanti in gara e risate con gli Arteteca

La 63esima edizione del Festival di Castrocaro è presentata da Arcobaleno Tre in collaborazione con il Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole

Conto alla rovescia per la finale della 63esima edizione del Festival di Castrocaro, che andrà in onda in prima serata su Rai 2 e in simulcast su Rai Radio 2 giovedì. Alla conduzione, per il secondo anno consecutivo, Stefano De Martino. A fare da cornice all’evento, il Padiglione delle Feste di Castrocaro Terme e Terra del Sole. Ad aver superato le selezioni sono stati otto ragazzi che cercheranno di entrare nella storia del primo talent della musica italiana e che negli anni ha visto nascere grandi star come Eros Ramazzotti, Zucchero, Nek, Fiorella Mannoia e Laura Pausini. Una nuova edizione, questa, che ha l’obiettivo di riportare ai fasti di un tempo un Festival dal passato glorioso. E le premesse ci sono tutte.

Chi proverà a seguire le orme di questi artisti amati anche all’estero? Sul palco vedremo Niccolò Dainelli in arte Daino, 21 anni di Parabiago (Milano); Federico Castello in arte Fellow, 20 anni di Asti; Jacopo Ottonello in arte Jacopo, 21 anni di Savona; Laura Fantauzzo in arte Laura, 18 anni di Avezzano (L'Aquila); Le Radici (duo composto da Marco Costanzo e Mario Cianniello, 27 anni entrambi di Napoli); Nadia D’Aguanno, 19 anni di Cassino (Frosinone); Stefano Farinetti in arte Neno, 21 anni di Torino; Watt (quartetto composto da Greta Elisa Ravelli Rampoldi, Matteo Ravelli Rampoldi, Luca Corbani e Luca Vitariello di Milano). Il vincitore sarà ammesso di diritto all’Audizione dal vivo del 71° Festival della Canzone Italiana nella sezione ‘Nuove proposte’.

"L’edizione 2020 del Festival di Castrocaro è nuova e frizzante - dichiara il sindaco Marianna Tonellato -. Il modello di selezione e di rapporto con la giuria è totalmente innovativo e coinvolgente, oltre che qualitativamente di grande spessore musicale. Considero un successo essere riuscita a concretizzare anche quest’anno il Festival, benché  registrato; le condizioni apocalittiche dal punto di vista sanitario che stiamo vivendo, nella stragrande maggioranza dei casi, non hanno permesso l’organizzazione di eventi e a maggior ragione, hanno annullato tutti i programmi Rai dal vivo. Castrocaro è uno fra i pochissimi live confermati nel palinsesto RAI 2020. Perdi più, Arcobaleno 3 – per la prima volta in assoluto – ha pubblicizzato, con una clip importante che andrà in onda quella sera, il nostro territorio. Tutta Italia potrà ammirare su Rai Due in prima serata le bellezze di Terra del Sole, le colline dello spungone  e, ovviamente, le nostre magnifiche terme. Per me questo è un grande successo frutto di un grande lavoro di squadra.”

"Ospitare quest'anno il Festival Voci Nuove 2020 è stato per noi motivo di orgoglio, non solo per averlo riportato nella sede che 63 anni fa lo ha visto nascere, ma anche per aver contribuito come main sponsor alla realizzazione dello stesso e di aver gestito con la massima attenzione la sicurezza sanitaria in questo momento di pandemia avvalendoci della nostra consolidata esperienza nell'ambito sanitario essendo la nostra azienda parte di Gvm Care & Researc, holding italiana nell’ambito della cura e della ricerca", sottolinea Lucia Magnani, amministratore delegato di Long Life Formula srl-

La serata

Durante la serata, il percorso degli 8 finalisti sarà valutato da una giuria artistica composta per l’occasione da 4 grandi esponenti della musica italiana: Bugo, cantautore, Maria Antonietta, cantautrice regina dell’indie e scrittrice, Taketo Gohara, produttore artistico e mago dei suoni (ha lavorato tra gli altri con Vinicio Capossela, Brunori Sas, Elisa, Biagio Antonacci, Motta e i Negramaro) e Riccardo Zanotti, voce e chitarra dei Pinguini Tattici Nucleari. Non saranno però dei semplici giudici che commenteranno le varie esibizioni sic et simpliciter, ma usando i propri strumenti musicali interagiranno sul palco con tutti i finalisti, ognuno con le proprie caratteristiche e ognuno con il proprio vissuto musicale. Gohara, per esempio, si concentrerà soprattutto sugli arrangiamenti delle canzoni e le voci, mentre Bugo, Riccardo Zanotti e Maria Antonietta si soffermeranno in primo luogo sulla scrittura e le personalità dei ragazzi in gara. Una giuria, questa, pensata per portare una visione e un valore reale ai finalisti che saranno ‘esaminati’ da chi, fino a qualche anno fa, si trovava nella loro stessa veste di esordienti e ha poi trovato la propria strada. Quattro artisti che vogliono prendere per mano gli 8 protagonisti del ‘Festival di Castrocaro’ e accompagnarli nell’unico grande sogno: vivere di musica.

Una giuria, insomma, che, per la prima volta, si rapporterà con i finalisti non solo dando voti, ma interagendo in tutto e per tutto con loro: ci sarà l’occasione di vedere artisti famosi dare, a suon di note, preziosi consigli ad artisti emergenti, come un rapporto tra fratelli maggiori e minori. Una giuria, quella composta da Bugo, Maria Antonietta, Taketo Gohara e Riccardo Zanotti, davvero ideale per un programma come Castrocaro: c’è chi sa produrre, sa scrivere, sa suonare, sa esibirsi. Ma soprattutto tutti hanno in comune la dura gavetta, servita loro per arrivare ai successi di oggi e che servirà agli 8 protagonisti della serata finale di Castrocaro. Ma oltre alla giuria artistica, voteranno anche i professionisti/esperti di Rai Radio 2 e il pubblico attraverso gli ascolti in streaming sulla piattaforma Tim Music. Tra gli ospiti della serata ci saranno gli Arteteca, duo comico di ‘Made in Sud’. Tutte le iscrizioni dei partecipanti alle selezioni sono state gratuite. Tantissime le richieste arrivate tramite i siti www.festivaldicastrocaro.it e www.festivaldicastrocaro.tv. La 63esima edizione del Festival di Castrocaro è presentata da Arcobaleno Tre in collaborazione con il Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole.

presentazione-festival-castrocaro-2020-2

presentazione-festival-castrocaro-2020-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tabaccheria ancora baciata dalla fortuna, nuovo terno al Lotto: "Forse una data di nascita"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Forlì spiccherà il volo verso Spagna, Germania e Ungheria: ufficializzata la terza compagnia

  • Aeroporto, il Ridolfi torna sui radar di tutto il mondo: si parte con i voli commerciali

  • L'aeroporto di Forlì alla conquista del Mediterraneo: si allunga la lista delle compagnie

  • Tre notti al freddo dopo la scivolata nei boschi, la storia del tartufaio: "Il mio cane non mi ha abbandonato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento