rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Forlimpopoli / Via Crocette, 30

Un biglietto di scuse, poi la tragedia: si toglie la vita l'ex presidente della Protezione Civile

I Carabinieri, intervenuti per i rilievi di legge, hanno trovato un biglietto nel quale la vittima si scusava con i genitori e la compagna dell'insano gesto. Nulla di più

Tragedia nella sede della Protezione Civile di Forlimpopoli. L'ex presidente dell'associazione di volontariato, Enrico Lorenzi si è tolto la vita impiccandosi con una corda attaccata ad una trave. Aveva 35 anni. Il dramma si è materializzato nel primo pomeriggio di mercoledì, intorno alle 13. Immediato l'allarme al 112 e al 118. Quando i sanitari di "Romagna Soccorso" sono giunti nella sede dell'associazione in via Crocette 30 con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo per Lorenzi non c'era più nulla da fare.

I Carabinieri, intervenuti per i rilievi di legge, hanno trovato un biglietto nel quale la vittima si scusava con i genitori e la compagna dell'insano gesto. Nulla di più. La salma è stata trasportata all'obitorio dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano, a disposizione del sostituto procuratore Filippo Santangelo. Il dramma ha sconvolto la comunità di Forlimpopoli. Lorenzi, odontotecnico di professione, era conosciutissimo nella città artusiana. Un gesto inaspettato, anche perchè non aveva mai mostrato segni di depressione, come spiegato dagli investigatori.

Dramma alla protezione civile, l'intervento del 118

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un biglietto di scuse, poi la tragedia: si toglie la vita l'ex presidente della Protezione Civile

ForlìToday è in caricamento