rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Musicisti-Grandi Italiani / Via Michelangelo Buonarroti

Dramma al Liceo Classico, la lettera d'addio della 17enne: "Disagio interiore troppo forte"

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, che indagano sul caso, hanno escluso che la giovane si sia suicidata per delusioni d'amore, litigi o episodi di bullismo

"Chiedo perdono a tutti. Ma questo è un gesto che medito da tempo. Perdonatemi. Il mio disagio interiore è insopportabile". In una lettera di due pagine la ragazza di 17 anni, che martedì ha scelto di farla finita con la vita lanciandosi dal tetto del Liceo Classico di Forlì, ha motivato l'estremo gesto. Il riassunto delle parole sono state riportate dal "Resto del Carlino". I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, che indagano sul caso, hanno escluso che la giovane si sia suicidata per delusioni d'amore, litigi o episodi di bullismo.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la 17enne sarebbe entrata nel cortile dell'istituto passando dall'ingresso laterale di via Michelangelo Buonarroti. Quindi ha raggiunto le scale antincendio, raggiungendo la sommità dell'edificio dove poi si è lanciata. Prima di buttarsi ha lasciato uno zainetto, all'interno del quale c'era il foglio con le ultime parole della giovane. Nella lettera scritta a mano ha parlato di "disagio interiore". Fortissimo lo sgomento al Liceo Classico, frequentato anche dal fratello della 17enne, alle prese con gli esami di maturità.

Dramma al Liceo Classico (foto Frasca)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma al Liceo Classico, la lettera d'addio della 17enne: "Disagio interiore troppo forte"

ForlìToday è in caricamento