Super progetto per la Provinciale ‘del Rabbi’: pista ciclabile, marciapiedi e parcheggi

Il progetto preliminare prevede la riqualificazione della strada con la realizzazione di marciapiedi, una pista ciclabile, nuovi parcheggi, golfi di fermata per il trasporto pubblico di linea

Foto di repertorio

Nuovo intervento di miglioramento della viabilità e messa in sicurezza della strada provinciale 3 ‘del Rabbi’ nel tratto tra Forlì e Predappio. Dopo la realizzazione da parte della Provincia, negli ultimi anni, di due lotti di prolungamento della Tangenziale Est, a beneficio dei centri abitati di San Martino in Strada e Grisignano, e la messa in sicurezza di un lungo tratto di viale dell’Appennino tra Grisignano e San Lorenzo in Noceto, è stato finanziato dalla Regione Emilia-Romagna – con fondi statali del Piano nazionale della sicurezza stradale (PNSS) - un progetto di messa in sicurezza dello stesso viale dell’Appennino nella frazione di San Lorenzo in Noceto, per un importo di un milione di euro.

Il tratto interessato dall’opera è di circa 1,5 chilometri. Il progetto preliminare prevede la riqualificazione della strada con la realizzazione di marciapiedi, una pista ciclabile, nuovi parcheggi, golfi di fermata per il trasporto pubblico di linea, razionalizzazioni delle intersezioni stradali, realizzazione di stalli per la raccolta differenziata dei rifiuti, miglioramento e messa in sicurezza della sede stradale. Ottenuto il cofinanziamento con una delibera di Giunta Regionale di lunedì scorso, nel 2014 saranno eseguite le progettazioni definitiva ed esecutiva, la messa a bando e l’assegnazione dei lavori. L’intervento sarà coperto per 500.000 euro dai fondi del PNSS (sui circa 7 milioni assegnati in tutta la regione), per 250.000 euro dalla Provincia di Forlì-Cesena (capofila del progetto) e per 250.000 euro dal Comune di Forlì.
 
Commentano il presidente della Provincia di Forlì-Cesena Massimo Bulbi e l’assessore provinciale ai Lavori Pubblici Marino Montesi: “Continua l’impegno della Provincia per la messa in sicurezza delle strade di vallata. In particolare, sulla SP3 oltre ai consistenti interventi già realizzati nei tratti a monte di Predappio, continuano progressivamente le opere per ammodernare la strada nel trafficato tratto tra Forlì e Predappio: dopo il bypass di San Martino in Strada e Grisignano e la ristrutturazione del tracciato storico fino alle porte di San Lorenzo in Noceto, ora proseguiremo idealmente gli interventi già effettuati con questo nuovo lotto a San Lorenzo in Noceto. Il progetto si è posizionato secondo sui ben 53 proposti in tutta l’Emilia-Romagna e i 24 oggetto di finanziamento regionale, con il maggior importo assegnato in termini assoluti. Tutto questo è stato reso possibile grazie alla collaborazione tra tutti i soggetti coinvolti (Provincia, Comune di Forlì, Atr ed Hera), che ha permesso di realizzare un eccellente punteggio attribuito al progetto”.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una domenica con il ritorno della neve a bassa quota: le previsioni e l'allerta meteo

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • Coronavirus, palestre ancora chiuse. "Contagi ancora alti. La riapertura è lontana"

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Riapre per pochi giorni il temporary outlet di Flamigni per vendere le scorte di panettoni e pandori

Torna su
ForlìToday è in caricamento