Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Supermercato saccheggiato di continuo da balordi, dopo le denunce si va verso le espulsioni

Il soggetto, un rumeno senza fissa dimora di 28 anni , è stato sorpreso con due bottigliette di aranciata nei pantaloni, purtroppo non il primo furto visto che gli interventi della Polizia su questo giovane sono innumerevoli

Un furto del valore di 1,78 euro gli potrebbe costare un provvedimento di rimpatrio di cittadini comunitari emesso dal prefetto. E' l'esito di un intervento della Questura di Forlì in un supermercato in via Costa, alcuni giorni fa. Il soggetto, un rumeno senza fissa dimora di 28 anni , è stato sorpreso con due bottigliette di aranciata nei pantaloni, purtroppo non il primo furto visto che gli interventi della Polizia su questo giovane sono innumerevoli. E' accaduto la settimana scorsa, nello stesso giorno in cui la stessa pattuglia è poi dovuta intervenire per la seconda volta, circa un'ora dopo, nel medesimo supermercato per un altro episodio analogo, in questo caso il furto di una birra e di un deodorante, per un totale di 4,48 euro da parte di un marocchino di 61 anni, anch'egli stranoto alle forze dell'ordine in quanto oggetto di continui interventi della pattuglia. Nel suo caso, invece, si è in attesa di pronuncia del Tar, dove è stato impugnato il provvedimento di espulsione già emesso in passato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Supermercato saccheggiato di continuo da balordi, dopo le denunce si va verso le espulsioni

ForlìToday è in caricamento