Cronaca

Sviluppo sostenibile, dal Terzo lotto della Tangenziale al Giardino dei Musei: il programma dell'Obiettivo 11

L'amministrazione comunale si sta focalizzando sull'"Obiettivo 11", che mira a creare condizioni di vita sostenibili nelle città

Nell'ambito del progetto "Shaping Fair Cities", finanziato dalla Commissione Europea nell'ambito del Programma Dear, che ha l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza sui temi definiti dall'Agenda 2030, prosegue la campagna del Comune di Forlì per sensibilizzare il territorio agli obiettivi di sviluppo sostenibile. In particolare l'amministrazione comunale si sta focalizzando sull'"Obiettivo 11", che mira a creare condizioni di vita sostenibili nelle città: esse occupano circa il 3% della superficie terrestre, ma consumano tre quarti delle risorse globali. Più dell’80% delle attività economiche globali è concentrata nei centri urbani.

Il Comune di Forlì si impegna nel raggiungimento dell’'"Obiettivo 11" attraverso una molteplicità di azioni tese a garantire ai cittadini una città più facilmente vivibile e sicura. Il programma di rigenerazione urbana e di riqualificazione del centro storico ha già dato il via ai lavori per la realizzazione del Giardino dei Musei di piazza Guido da Montefeltro: circa 4.500 metri quadrati di nuovi spazi verdi pubblici sicuri, inclusivi e accessibili arricchiranno la città.

Sono inoltre in corso interventi lungo Viale della Libertà e all’interno del Parco della Resistenza e in previsione importanti lavori di riqualificazione di Corso della Repubblica. Sul fronte dei trasporti e della viabilità l’ente ha messo in campo azioni significative finalizzate a potenziare un sistema di trasporto pubblico locale accessibile, sicuro e sostenibile. È in previsione il rinnovamento del parco mezzi con nuovi veicoli a basso consumo e qualitativamente migliori.

Inoltre la realizzazione del Terzo lotto della Tangenziale e il progetto per il collegamento veloce Forlì-Cesena genereranno importanti impatti sul sistema di viabilità urbana e un conseguente alleggerimento del traffico nelle zone residenziali. L’Unità Progettazione altre Infrastrutture, Verde e Arredo urbano è contattabile telefonicamente allo 0543 712259.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sviluppo sostenibile, dal Terzo lotto della Tangenziale al Giardino dei Musei: il programma dell'Obiettivo 11

ForlìToday è in caricamento