Bertinoro, aiuti alle famiglie per l'accesso agli asili: risparmio mensile di 60 euro

La riduzione si applicherà anche ai minori non residenti nel Comune di Bertinoro, ma frequentati i nidi di Bertinoro purché residenti in un Comune dell'Emilia Romagna

Costi sostenibili per l'accesso agli asili anche a Bertinoro col progetto "Al nido con la Regione", la nuova misura sperimentale di sostegno economico rivolto alle famiglie, finalizzata all'abbattimento delle rette di frequenza ai servizi educativi per la prima infanzia. Le rette di tutti i nidi saranno quindi ridotte di ulteriori 60 euro mensili per tutti i nuclei famigliari con Isee inferiore a 26mila euro. La riduzione si applicherà anche ai minori non residenti nel Comune di Bertinoro, ma frequentati i nidi di Bertinoro purché residenti in un Comune dell'Emilia Romagna.

Queste misure permetteranno alle famiglie con Isee basso di accedere al nido con rette mensili di circa 140-150 euro, somma che potrà essere ulteriormente abbattuta grazie ai fondi Inps destinati alle famiglie con bambini. Nell'area comunale di Bertinoro sono presenti tre nidi: "Il Bruco" con gestione esterna con 24 posti; a Santa Maria Nuova il nido privato convenzionato "Nadiani" con 51 posti (suddivisi in nido e primavera); e a Fratta Terme il nido privato convenzionato "44 Gatti" con 34 posti. 

Le famiglie che hanno iscritto i loro figli a uno di questi tre nidi già usufruiscono di contributi stanziati dal Comune per la riduzione delle rette in base al loro Isee. Inoltre il Comune di Bertinoro utilizza fondi regionali e comunali per attivare servizi integrativi per la prima infanzia come "Nidi d'Estate"(i nidi presenti sul territorio garantiscono l’apertura anche nel mesi di luglio e, in alcuni casi, in alcune settimane d’agosto per i bambini già frequentanti) e "Centro giochi bambini e famiglie" (rivolto a tutti i bambini in età 1/6 anni accompagnati da un adulto referente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per maggiori informazioni è possibile contattare lo Sportello Sociale 0543/469232 o scrivere una mail a servizisociali@comune.bertinoro.fc.it. "Un comunità educante - afferma l'assessore Sara Londrillo - si crea anche con questi impegni e misure economiche da parte dell'amministrazione che, siamo convinti, saranno un ulteriore elemento di sicurezza per le nostre famiglie e i loro bimbi nella costruzione di un futuro solido".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, un nuvolone nero altissimo preoccupa i forlivesi

  • La vita ai tempi del Coronavirus - Una dipendente di un market spiega tutti i comportamenti sbagliati dei clienti

  • Il coronavirus continua ad uccidere nel Forlivese. Quasi mille contagiati in provincia

  • Coronavirus, martedì drammatico: dieci morti in provincia in 24 ore, 5 a Forlì

  • Coronavirus, nuova impennata di casi in provincia: +95 in 24 ore. E Forlì registra un'altra vittima

  • Coronavirus, superati i mille contagiati in provincia: altri due decessi nel Forlivese. Crescono i guariti

Torna su
ForlìToday è in caricamento