rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Forlimpopoli

Tagliatelle, ragù e cena preparata a domicilio: la Protezione Civile raccoglie fondi per arricchire la cucina mobile

Si chiama "Aggiungi un posto a tavola", il progetto di raccolta fondi lanciato sulla piattaforma Ginger dalla Protezione Civile di Forlimpopoli

È partita la campagna di crowdfunding per l’acquisto di un nuovo forno altamente performante da utilizzare con la cucina mobile nelle emergenze. "Noi di Forlimpopoli siamo sempre attivi nel rispondere alle chiamate di emergenza - afferma il presidente Pier Paolo Parisi - e siamo spesso in prima linea per quanto riguarda le attività di cucina. La cucina, infatti, pur non essendo l'unico ambito in cui operiamo, è sicuramente uno dei più importanti: questo è in parte dovuto alle presenza tra gli iscritti di cuochi professionisti e di volontari che hanno lavorato e che lavorano nel settore della ristorazione".

La campagna è stata organizzata su Ginger (Gestione Idee Geniali in Emilia Romagna), il sito di crowdfunding per l'Emilia Romagna che consente di sostenere idee e progetti grazie ai contributi di tanti e che punta sulla forza della territorialità dei progetti. È improntata su un meccanismo di donazioni a cui corrispondono delle ricompense: per chi dona una cifra di 40 euro in cambio c’è il kit del buon umore, che consiste in due nidi di tagliatelle e un vasetto di ragù, cucinati dai volontari nella cucina di Selbagnone e consegnati a domicilio. Una cena per due persone preparata con simpatia a domicilio è la ricompensa se la donazione è di 200 euro, invece con una donazione di 100 euro in cambio si potrà cenare in due allo stand della Protezione Civile della Festa Artusiana con inizio sabato, che anche quest’anno propone un menù degno della migliore tradizione romagnola. “Baci&abbracci” è la ricompensa per le donazioni a cifra libera: qualsiasi sia la cifra, due dei soci della Protezione Civile di Forlimpopoli recapiteranno al donatore un’amabile manifestazione di gratitudine.

"La scelta di fare una campagna di raccolta fondi su un forno nuovo è stata determinata  dal fatto che nelle situazioni di emergenza i menù sono difficilmente pianificabili, quindi le persone che operano in cucina devono essere estremamente flessibili ed estrose nella preparazione del cibo da somministrare - afferma Giuseppe Libretti, il volontario che si è fatto promotore della campagna di crowdfunding -. Un forno di ultima generazione come quello che vorremmo acquistare è sicuramente uno strumento di lavoro che potrà facilitare le preparazioni ed agevolare il processo di somministrazione in emergenza, consentendo di mantenere comunque alta la qualità del cibo". “Aggiungi un posto a tavola”  è il progetto di raccolta fondi della Protezione Civile di Forlimpopoli sulla piattaforma Ginger al link https://www.ideaginger.it/progetti/aggiungi-un-posto-a-tavola.html#

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagliatelle, ragù e cena preparata a domicilio: la Protezione Civile raccoglie fondi per arricchire la cucina mobile

ForlìToday è in caricamento