Cronaca

Caccia al covid nella fascia scolastica scoperta dal vaccino: primi tamponi salivari a Forlì

Dopo l’avvio questo lunedì, si procederà nei giorni successivi – già da martedì a Rimini, mercoledì a Cesena e giovedì a Ravenna - su tutto il territorio regionale

Ricercare l'eventuale presenza del covid-19 nella fascia scolastica ancora scoperta dal vaccino. La partenza dalle scuole di Forlì della campagna di screening in Emilia-Romagna è stata protagonista di un servizio televisivo in onda lunedì durante i notiziari del TgR su Rai 3. Tra le "scuole sentinella" dove sono stati effettuati i test salivari ci sono anche le primarie e medie dell’Istituto comprensivo "Carmen Silvestroni" di via Ribolle, con 180 studenti coinvolti. Interessati gli studenti della media "Zangheri" e delle classi terze, quarte e quinte delle elementari "Matteotti", "Peroni" e "Rodari". 

La dottoressa Giovanna Indorato, direttore facente funzione della Salute Donna, Infanzia e Adolescenza di Forlì, ha spiegato ai microfoni della giornalista Serena Biondini in cosa consiste il test: "Ogni busta è sigillata ed anonima. All'interno c'è un documento per il consenso ed un sacchetto un sacchettino contenente la provetta del tampone salivare". Venerdì mattina il personale dell’Ausl Romagna ha consegnato alle famiglie dei giovani i test da effettuare a casa, informate in merito alle procedure da seguire. Lunedì mattina è avvenuta la consegna delle provette. "E' un test che ogni ragazzo può gestire in autonomia", chiarisce la dottoressa Viviana Brunetti, referente per L'Igiene Pubblica di Forlì. Le provette saranno analizzate nel laboratorio di Pievesestina e nel caso di positività scatteranno i provvedimenti del caso.

Per Nadia Mastroianni Nadia, dirigente dell' Istituto Comprensivo numero 7 coinvolto nella campagna, "il monitoraggio può aiutare la scuola ad evitare la dad e la diffusione del virus nell'ambito scolastico". Dopo l’avvio questo lunedì, si procederà nei giorni successivi – già da martedì a Rimini, mercoledì a Cesena e giovedì a Ravenna - su tutto il territorio regionale: già individuata, in accordo tra Aziende sanitarie e Uffici scolastici, la quasi totalità degli istituti che saranno sede di screening.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caccia al covid nella fascia scolastica scoperta dal vaccino: primi tamponi salivari a Forlì

ForlìToday è in caricamento