menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tangenziale Est zona via Mattei: martedì mattina apre il collegamento con Villa Selva

Tale permetterà al traffico della Tangenziale Est proveniente dall'autostrada con direzione Meldola, di uscire sullo svincolo a quadrifoglio per procedere attraverso il collegamento di via Mattei verso Cesena e Cervia

Si avvicina l'apertura delle rampe 3-5 dello svincolo a quadrifoglio  tra l’Asse di Arroccamento e la Tangenziale Est. L'apertura al traffico è prevista per martedì mattina per le ore 11. Le rampe permetteranno al traffico della Tangenziale Est proveniente dall’autostrada con direzione Meldola, di uscire sullo svincolo a quadrifoglio per procedere attraverso il collegamento di via Mattei verso Cesena e Cervia, mentre il traffico proveniente da Cesena - Cervia procedendo verso l’Asse di Arroccamento potrà entrare sulla Tangenziale Est con direzione verso Meldola - Predappio.

IL QUARTO LOTTO  - La sezione stradale è costituita da due carreggiate separate da spartitraffico centrale, con due corsie per ogni senso di marcia e due banchine laterali, per una larghezza complessiva della piattaforma pari a 18,60 metri. Il tracciato, che ha inizio in corrispondenza del tratto terminale del 1° lotto, comprende un viadotto di 350 metri che consente di scavalcare la rotatoria via Golfarelli-via Mattei e via Balzella. Un secondo viadotto, di 95 metri, consente di passare sopra la rotatoria dello svincolo di via Fermi, dalla quale ha origine un’asta di collegamento che si innesta sulla viabilità locale in corrispondenza dell’intersezione tra via Fermi e via Correcchio

VARIANTE VIA MATTEI - L’intervento consiste nella realizzazione di una bretella stradale di collegamento tra la rotatoria di fine Asse di Arroccamento, in corrispondenza dello svincolo a quadrifoglio del Sistema Tangenziale di Forlì, e la Via Mattei, sulla quale si innesta per mezzo di una rotatoria.  L'intervento si compone di una bretella stradale posta in leggero rilevato, a due corsie di m 3,50 per senso di marcia, separate da una fascia di m 2,00 con inserita una barriera di sicurezza e con banchine stradali asfaltate di m 1,00; la bretella si innesta su Via Mattei con una nuova rotatoria del diametro esterno di m 60,00, suddiviso, dall'esterno verso l'interno, in banchina stradale di m 1,00, due corsie da m 4,00, banchina stradale di m 1,00 e rotatoria centrale a verde del diametro di m 38,00, protetta da un cordolo insormontabile di tipo ledblock dotati di una linea d'illuminazione a led. Sono state realizzate inoltre le opere di regimazione delle acque stradali con la formazione di nuovi fossi di guardia ai piedi del rilevato e la tombinatura dei due scoli consorziali Correcchio e Correcchino presenti in corrispondenza della nuova sede stradale. L’intervento è stato completato con l'illuminazione pubblica (completamente a led al fine di contenere al massimo i consumi di energia elettrica), affidata successivamente con separato contratto, la segnaletica verticale ed orizzontale di prescrizione ed indicazione e le barriere di protezione

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento