Tanti voci a Castrocaro in una serata dedicata alla Luna

Nell'occasione sono stati celebrati i poeti, i cantanti, i malandrini e gli innamorati che hanno ricordato e ricordano il satellite naturale terrestre

Castrocaro ha dedicato il sabato sera alla Luna nel cinquantesimo dello sbarco. Nell'occasione sono stati celebrati i poeti, i cantanti, i malandrini e gli innamorati che hanno ricordato e ricordano il satellite naturale terrestre . Tutti elementi che in terra di Romagna abbondano: la poesia lunatica da Pascoli a Stecchetti, Paolo e Francesca, il Passator “cortese”. Le voci della sera sono state celebrate sabato con una serata di grande musica in piazza Machiavelli. Si sono alternati sul palco il Trio Iftode e la soprano Natascia Placci a cui sono seguiti il baritono Raffaello Bellavista e il tenore Daniel Giulianini. "E' stata una splendida manifestazione", afferma Giulianini. Tra gli ospiti anche il capitano dei Carabinieri della Compagnia di Meldola Filippo Cini (nella foto col tenore).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento