menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tari, un ulteriore balzello per il pagamento: scoppia la protesta dei pensionati

Diversi pensionati che si sono rivolti agli istituti di credito indicati per effettuare il pagamento hanno con stupore constatato un ulteriore balzello (di 3 euro per le banche e di 1,30 euro per le poste).

In questi giorni i cittadini stanno pagando la prima rata della tassa sui rifiuti, la Tari, la cui scadenza è fissata per il 31 luglio. A questa seguirà la seconda rata (entro il 30 settembre), la terza entro il 31 dicembre e il conguaglio nei primi mesi del 2015. Nei bollettini inviati da Hera vengono individuate delle banche nelle quali si può effettuare il pagamento, oltre agli uffici postali. Diversi pensionati che si sono rivolti agli istituti di credito indicati per effettuare il pagamento hanno con stupore constatato un ulteriore balzello (di 3 euro per le banche e di 1,30 euro per le poste).

"Riteniamo questa una decisione vergognosa che moltiplicata per le quattro rate eleva ulteriormente la tassa, ma soprattutto perché è quantomeno singolare che per pagare (tranne per chi effettua la domiciliazione che come è noto non è utilizzata da tutti e non obbligatoria) in luoghi suggeriti dal gestore stesso si debba nuovamente “pagare profumatamente” - evidenzia lo Spi Cgil, il sindacato dei pensionati -. Se queste modalità, purtroppo, non sono originali, risultano oggi essere non più tollerabili a fronte di una crisi che da anni si abbatte sulle famiglie e che in maniera drammatica colpisce moltissimi anziani e pensionati, i più deboli".

Il sindacato pensionati della Cgil "ritiene necessario rivedere rapidamente quanto sta capitando (perché non inviare a domicilio il modello F24 come capita in molti altri casi quindi senza ulteriori costi aggiuntivi per l’utente?) fino all’accredito nelle successive rate per chi ha già pagato la “tassa sulla tassa”". E quindi chiede ai Comuni, soggetti a cui spetta la programmazione, di intervenire rapidamente in tal senso. Il Sindacato Pensionati della Cgil valuterà in tutte le sedi eventuali iniziative qualora non si modificasse quanto oggi sta avvenendo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento