menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentato furto alla chiesa della Pianta. La diocesi grida al "sacrilegio"

Domenica, in tutte le chiese della diocesi, si farà la preghiera di riparazione dopo l'atto sacrilego avvenuto nella parrocchia di Santa Maria Assunta della Pianta

Domenica, in tutte le chiese della diocesi, si farà la preghiera di riparazione dopo l'atto sacrilego avvenuto nella parrocchia di Santa Maria Assunta della Pianta nella serata di venerdì, intorno alle 20. Ignoti vandali sono entrati nella chiesa e hanno divelto il tabernacolo, “profanando l'Eucarestia” e spargendo a terra le ostie consacrate. Sul posto è interventuta una volante della questura di Forlì, che sta indagando sull’accadto. Si sospetta un tentato furto.

Il parroco della Pianta, don Felice Brognoli, ha comunicato subito il grave episodio al vescovo,  Lino Pizzi, che ha disposto di fare la preghiera di riparazione, sabato nella chiesa della Pianta e domenica  in tutte quelle della diocesi, secondo le modalità che ogni sacerdote riterrà più opportune.

“Siamo molto addolorati di questo gesto sacrilego avvenuto proprio in coincidenza con la festa di San Mercuriale, primo vescovo di Forlì - afferma Pizzi - è un segno, come ha ricordato recentemente papa Benedetto XVI, aprendo l'Anno della Fede, del deserto e del vuoto in cui si trova l'uomo che abbandona Dio. Preghiamo per chi ha compiuto il grave gesto e per tutta la nostra comunità perché sia capace di vivere e trasmettere il dono della fede per il bene di tutti gli uomini e di tutta la società”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento