I temporali arrivano e spazzano via l'afa. Ma anche grandinate a macchia di leopardo

Con la pioggia sono crollate anche le temperature: a Forlì da una massima di 32.4°C, la colonnina di mercurio è crollata a 22,6°C. Valori simili anche sul resto del territorio

Sferzata temporalesca sulla Romagna. Come da previsione, è arrivato l'atteso peggioramento che ha spazzato via il caldo e l'afa. Intorno alle 16 il Forlivese è stato attraversato da un temporale, accompagnato da acquazzoni, ma anche grandinate a macchie di leopardo. Chicchi grandi come noci sono stati segnalati nella zona di Castrocaro, ma "pallottole" di ghiaccio di medie dimensioni sono state segnalate anche a Meldola, Vecchiazzano, Santa Sofia, Grisignano e nella zona industriale di Pieveacquedotto. Con la pioggia sono crollate anche le temperature: a Forlì da una massima di 32.4°C, la colonnina di mercurio è crollata a 22,6°C. Valori simili anche sul resto del territorio.

Il fronte è scivolato verso sud, ma nelle prossime ore sono attesi nuovi temporali. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato una nuova allerta "gialla" per temporali e vento. Nell'avviso viene specificato che "il passaggio di una saccatura atlantica favorirà condizioni di forte instabilità che determinerà temporali sull'intera regione. I fenomeni si concentreranno prevalentemente nella mattinata. Inoltre, avremo, ventilazione sostenuta sulla fascia costiera in mattinata con attenuazione nel pomeriggio". Per mercoledì il servizio meteorologico dell'Arpae prevede al mattino" nuvolosità compatta associata ad attività temporalesca diffusa; dalla tarda mattinata tendenza a graduale esaurimento dei fenomeni con successive ampie schiarite sul territorio a partire dal settore occidentale". Le temperature sono attese in generale flessione con valori minimi compresi tra 19 e 22 gradi e massime tra i 26°C gradi del settore costiero ed i 28°C delle aree interne di pianura.

I venti soffieranno in mattinata dai quadranti nord-orientali, deboli nell'entroterra con rinforzi fino a moderati sulla costa e sul mare. Sono attese raffiche sulle aree interessate da attività temporalesca. Dalle ore pomeridiane ventilazione in attenuazione tendente a disporsi da est o sud-est con residui rinforzi sul mare, che si presenterà molto mosso, ma con moto ondoso in attenuazione dal pomeriggio. Giovedì si attende nuvolosità variabile, ma senza precipitazioni. Le temperature minime subìranno un'ulteriore flessione, attese tra 17 e 20°C, mentre le massime oscilleranno tra 28 e 31°C. I venti saranno deboli dai quadranti orientali. Il mare è atteso mosso al mattino tendente a divenire poco mosso.

Nei giorni a seguire insisterà la variabilità atmosferica. Informa l'Arpae: venerdì sono attese condizioni di "tempo relativamente stabile salvo possibilità di isolati rovesci ad evoluzione diurna più probabili sul settore appenninico. Successivamente l'afflusso di correnti più fresche dall' Europa orientale determinerà un peggioramento con precipitazioni anche a carattere temporalesco più probabili nella giornata di sabato. Condizioni di variabilità nelle giornate successive con temperature stazionarie".

Potrebbe interessarti

  • Sembrano sani, ma non è vero: ecco svelati 7 alimenti da evitare per la dieta

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • La vedova di Bovolenta rivela: "Ho ritrovato l’amore. La vita regala sorprese bellissime"

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

  • Investimento mortale sulla linea Adriatica: ritardi fino a 3 ore e nove treni cancellati

Torna su
ForlìToday è in caricamento