menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di raggirare gli studenti per prendere il denaro per acquistare la droga: fermato

Secondo quanto ricostruito dai poliziotti, il 26enne stava cercando denaro per acquistare stupefacenti, usando uno stratagemma truffaldino

Un 26enne campano, residente nel nord Italia, è stato sanzionato dalla Polizia di Stato aver violato il regolamento di polizia urbana, venedo colpito da un ordine di allontanamento. Il giovane è stato identificato dal personale dell'Ufficio Prevenzione Generale durante i consueti controlli negli orari di ingresso ed uscita degli studenti nei pressi degli istituti scolastici. La pattuglia del Poliziotto di Quartiere ha infatti notato il 26enne, già noto agli uffici in quanto assuntore di stupefacenti, parlare con alcuni ragazzi sotto una pensilina del bus in attesa di tornare a casa dopo l’uscita dalle lezioni.

Secondo quanto ricostruito dai poliziotti, il 26enne stava cercando denaro per acquistare stupefacenti, usando uno stratagemma truffaldino: chiedeva ai ragazzi se potevano cambiargli una banconota da 10 euro con due da 5, per poi allontanarsi senza completare lo scambio una volta ottenuta la banconota da 10. Due ragazzi, alla vista degli agenti, hanno riferito quel che era appena accaduto, ottenendo la restituzione del denaro dal soggetto.

Gli agenti hanno poi sanzionato l’individuo per violazione del regolamento di polizia urbana, "poiché con il suo atteggiamento aveva dato luogo a comportamenti idonei a impedire la libera fruizione di strutture del trasporto urbano". Secondo le disposizioni indicate nel decreto sicurezza Minniti è stato munito dell'ordine di allontanamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento