Falliscono la rapina in un minimarket e fuggono: baby gang neutralizzata da Polizia e Carabinieri

Erano circa le 21.30 quando si sono materializzati due ragazzi, intimando all'esercente la consegna dell'incasso

Baby gang bloccata da un intervento congiunto di Polizia e Carabinieri dopo un tentativo di rapina. Nel mirino di un quartetto di giovani, tra i quali tre minorenni, è finito un market gestito da un bengalese in via Degli Orgogliosi, nel centro storico di Forlì. I fatti si sono consumati mercoledì sera: erano circa le 21.30 quando si sono materializzati due ragazzi, un 21enne italiano ed un 17enne di nazionalità marocchina, che hanno fin da subito minacciato l'esercente, intimandogli la consegna dell'incasso.

Quest'ultimo non si è lasciato intimorire dall'irruenza dei balordi, reagendo. Ne è nata una collutazione durante la quale uno dei due si è armato di una bottiglia di vetro, tentando di colpire il negoziante col coccio già spaccato in precedenza. Il bengalese ha resistito all'attacco, trovando anche l'aiuto di un amico che si è presentato in quel momento. A quel punto i ragazzi si sono dati alla fuga: mentre l'esercente chiedeva l'intervento del 112, contemporaneamente l'amico si è messo all'inseguimento dei balordi.

FURTI, un forlivese sfortunatissimo: gli rubano due auto in poche ore

Nel frattempo una pattuglia della Volante della Questura di Forlì in transito ha notato l'inseguimento in atto. I poliziotti si sono subito attivati, intercettando e bloccando il 17enne. Contemporaneamente è giunta una "gazzella" del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Corso Mazzini che ha neutralizzato la fuga del 21enne. Le forze dell'ordine hanno ricostruito rapidamente i fatti, arrivando ad individuare in poche ore anche i complici: un 16enne ed un 14enne. Quest'ultimi sono stati denunciati a piede libero, mentre gli altri arrestati. Tutti dovranno rispondere dell'accusa di tentata rapina aggravata in concorso. Il malcapitato negoziante è stato medicato al pronto soccorso dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano e dimesso con una prognosi di dieci giorni per escoriazioni.

Potrebbe interessarti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Niente aria condizionata in casa? Ecco 5 consigli per non sentirne troppo la mancanza

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Liceo Scientifico, una vacanza oltre l'8 per 370 studenti: l'elenco dei bravissimi

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Tempo di pagelle per gli studenti del "Liceo Classico": oltre 300 i bravissimi con la media superiore all'8

  • Incidente nel pomeriggio sul tratto forlivese dell'A14: lunghi incolonnamenti

  • Saldi estivi, quando iniziano? I consigli per evitare fregature

Torna su
ForlìToday è in caricamento