menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo il taccheggio spintonano il negoziante: quattro ladruncoli nei guai

Quattro minorenni, tra i 14 ed i 17 anni, tutti residenti a Forlì, sono stati indagati a piede libero

Ladruncoli nella rete della Polizia. Quattro minorenni, tra i 14 ed i 17 anni, tutti residenti a Forlì, sono stati indagati a piede libero dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Forlì con l'accusa di "tentata rapina impropria in concorso". La banda si è presentata in un negozio, spintonando all'uscita il titolare ed un collaboratore dopo esser stati sorpresi a taccheggiare. I quattro, "beccati" con materiale non pagato, hanno reagito alla richiesta di controllo del negoziante, il quale ha allertato le forze dell'ordine.

Sul posto è intervenuta una Volante, che ha identificato i tre ragazzi ancora presenti, due dei quali, a seguito di controllo sulla persona, sono stati trovati in possesso di merce rubata. Un quarto minorenne si era allontanato prima dell’arrivo della Polizia, ma è stato identificato a seguito di successivi accertamenti. Il danno economico contestato è assai modesto, poco meno di 20 euro in tutto; ciò nonostante il fatto di avere reagito al controllo ha cambiato il titolo del reato da furto a rapina, rendendo i fatti perseguibili d’ufficio, nonostante i genitori, arrivati sul posto, avessero manifestato l'intenzione di risarcire il danno. I ragazzi saranno ora oggetto di procedimento alla Procura dei Minori di Bologna.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento