menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovanissima tenta di rapinare un negozio picchiando la commessa

Dopo che mercoledì aveva tentato di rubare in un negozio di abbigliamento, in largo De'Calboli, a Forlì, una giovane nomade era riuscita a darsela a gambe, prima che il poliziotto di quartiere, avvertito dalla commessa, arrivasse sul posto

Dopo che mercoledì aveva tentato di rubare in un negozio di abbigliamento, in largo De'Calboli, a Forlì, una giovane nomade era riuscita a darsela a gambe, prima che il poliziotto di quartiere, avvertito dalla commessa, arrivasse sul posto. La ladra, aveva spintonato e preso a calci e sberle la commessa per riuscire a fuggire. Finalmente venerdì mattina la proprietaria del negozio, residente fuori città, è tornata ed ha consegnato alla polizia i filmati delle telecamere a circuito chiuso.

La tentata rapina è avvenuta intorno a mezzogiorno di mercoledì: la commessa, mentre la ragazza si provava svariati capi, si è accorta che stava staccando da uno di essi il dispositivo antitaccheggio.  Giovedì è stata effettuata la denuncia. Appena visionati i filmati, venerdì, il poliziotto di quartiere ha riconosciuto la nomade, M.H. 19 anni, già nota sul territorio, ma non residente a Forlì, dove viene a trovare alcuni parenti.

Dopo un paio d'ore di ricerche, nelle quali il poliziotto di quartiere è stato aiutato da una squadra delle volanti della questura, la giovane viene avvistata in corso Garibaldi e fermata. Capendo immediatamente cosa stava succedendo dice agli agenti di essere incinta, mostrando la foto di una ecografia all'addome. Questo non convince, per cui la 19enne viene portata in ospedale per accertamenti, che non rivelano alcuna gravidanza. A questo punto, con l'accusa di tentata rapina, danneggiamento aggravato e lesioni, la nomade viene posta in stato di fermo di polizia giudiziaria e detenuta in carcere, in attesa della decisione del giudice.    
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento